Nell’ambito del progetto JOINT, realizzato con il cofinanziamento dell’Unione Europea nell’ambito della Misura 1.1b del DOCUP Regione Piemonte 2000-2006 – O2. 2, API Alessandria ha organizzato
una missione in Piemonte di operatori economici provenienti dalla Polonia. Scopo della iniziativa è promuovere i prodotti alimentari di eccellenza della nostra area nei confronti di
strutture polacche del comparto food legati alla piccola, media e grande distribuzione.
La missione si terrà dal 27 Febbraio al 1° Marzo 2007, periodo nel quale si prevede anche l’organizzazione di incontri riservati e personalizzati direttamente presso le PMI italiane.
Il 28 febbraio prossimo,inoltre, sarà realizzata all’hotel “Alli due buoi rossi” una cena di gala ove verranno proposti piatti tipici della nostra area realizzati esclusivamente con
eccellenze enogastronomiche della regione.
Fra i componenti della delegazione saranno in Piemonte un distributore di prodotti alimentari vari per la distribuzione organizzata, un operatore interessato a prodotti a base di riso, un
distributore di bevande alcoliche (con particoare interesse per i distillati). inoltre sarà presente il Sig. Tomasz Szatkowskiil, redattore capo del periodico Tygodnik Plocki (esce dal
1972 in 4 province: Plock, Sierpc, Gostynin e Kutno) della Mazovia del nord, cioe’ la regione di Varsavia, dove e’ stata effettuata la visita dell’assessore Rossa nello scorso novembre. Durante
la permanenza in provincia di Alessandria saranno creati almeno 100 nuovi contatti con altrettanti operatori professionali polacchi e l’iniziativa riguarderà almeno 30 imprese piemontesi
ubicate nelle aree depresse.
Come si sta sviluppando il progetto?
Le attività consistono nella realizzazione di azioni promozionali in Polonia da parte di uno staff polacco (opera in quelle regioni da almeno 20 anni, soprattutto per il comparto
alimentare e di macchinari per l’industria alimentare), individuato sulla base della professionalità evidenziata nell’ambito dell’assistenza commerciale alle imprese italiane, anche
attraverso l’utilizzo di uno show room aperto a Varsavia. Concretamente lo staff estero contatterà i vari operatori locali potenzialmente interessati ai prodotti proposti dalle PMI
italiane, svolgendo veri e propri incontri introduttivi presso le strutture estere. Una volta identificato l’interesse dell’operatore estero, si organizzerà una visita personalizzata
presso lo show room API per un approfondimento del discorso avviato e, eventualmente, presentare fisicamente il prodotto proposto. Infine, la promozione si approfondirà con una visita
“sul campo” delle imprese estere interessate a sviluppare business con le PMI italiane. Tali missioni contemplano sia incontri collegiali con tutte le PMI interessate sia visite personalizzate
e riservate in azienda su richiesta delle parti.
Tutte le attività sopra indicate sono completamente gratuite per le imprese partecipanti, grazie al contributo finanziario concesso ad API dall’Unione Europea nell’ambito della Misura
1.1b del DOCUP Regione Piemonte 2000-2006 – Ob. 2.
Il progetto si concluderà nel maggio prossimo; pertanto c’è ancora la possibilità di aderire gratis all’iniziativa.

Fonte: www.agenfax.it