Napolitano su Contrada: «niente Grazia a chi pretende assoluzione»

«Sul caso Contrada non ho subito alcun condizionamento», dice il capo dello Stato Giorgio Napolitano rispondendo a quelle che definisce «volgari affermazioni». E
aggiunge: «non ha grazia chi pretende l’assoluzione». Il presidente della Repubblica spiega che la decisione di fermare la procedura sulla grazia per l’ex funzionario del Sisde
è stata presa non appena Contrada e il suo avvocato hanno chiarito che ‘l’implorazione’ rivolta a Napolitano non costituiva una domanda di grazia.

Leggi Anche
Scrivi un commento