Neri per Caso in Concerto per Amatrice

Neri per Caso in Concerto per Amatrice

Neri per Caso in Concerto per Amatrice

Si è trattato di un toccasana e di un nutrimento per l’anima, il concerto dei Neri per Caso, che hanno accolto grandi e piccini nella immensa sala del teatro Verdi di Salerno.
Una bella e colorata iniziativa, che ha visto come primo obiettivo la beneficenza. Infatti, il sestetto ha pensato di devolvere l’incasso alle popolazioni di Amatrice, colpite dal terremoto.
La musica intesa come rinascita di un bello che si tocca con mano e prende forma attraverso un mondo e una rete solidale.
neri-per-caso-teatro-verdi-di-salernoMelodie che affondano le loro radici nel gospel americano degli anni ’70, che venivano cantate per loro più nelle chiese e nelle cappelle, e sono state riadattate dal gruppo per un pubblico più attuale e più giovanile.
teatro-verdi-di-salerno2

 

Ed in questa cornice, fra i giochi di luci, sono passati attraverso gli allegrissimi brani del loro repertorio meno recente, fino ad arrivare alle canzoni ultime e più nuove, che passano per la radio.
I Neri Per Caso fanno musica da anni a Salerno, ed hanno deciso di dare vita a quest’iniziativa benefica nella loro città, che gli ha consentito di cantare in uno dei salotti più eleganti.
La loro musica è passata tramite la piattaforma Sanremese, che gli ha dato voce, ma anche attraverso la più internazionale delle rassegne: Il Festival di Ravello.
Il gruppo nel corso di questi anni si è evoluto musicalmente, e non ha mai smesso di stupire i suoi fans, che a giudicare dalla presenza in sala, non sono rimasti delusi, accompagnandoli con dei cori nei ritornelli.
amatrice

 

Il pensiero verso le popolazioni di Amatrice è stato un grande gesto, partito da una piccola città: come Salerno, che ancora una volta, mediante la musica, e nel migliore dei modi, ha fatto avvertire in modo incisivo, la propria presenza nelle altre zone di Italia, dimostrandoci quanto la musica costituisca un elemento agglomerante, fra i disagi e le frange culturali, creandone, alla fine dei conti, un solido collegamento economico ma costruttivo per l’essere.

Odette Paesano
NewsFood.com
Nutrimento&nutri-MENTE,
Contatti

Leggi Anche
Scrivi un commento