L'esperto risponde

CETA chi ci guadagna davvero? E chi ci perde di più? By Avv. Fabio Squillaci

Abbiamo chiesto all’Avv. Fabio squillaci di darci un suo parere sul CETA, visto che in Italia c’è chi esulta e chi grida al tradimento.  La qualità percepita di questo accordo sembrerebbe buona ma , leggendo tra le righe, l’avv. Fabio Squillaci, esperto in Diritto Alimentare, ha evidenziato qualche stortura che potrebbe creare guai seri al nostro Made in Italy di eccellenza. Accordo CETA Europa – Canada: AICIG esulta ma …

Etichettatura prodotti alimentari importati: Riferimenti esportatore, l’esperto risponde

La possibilità di pretendere la sua assenza dipende da quanto è stato stabilito in termini di contratto -Risponde Alfredo Clerici, Tecnologo Alimentare, responsabile della rubrica  “Normativa Alimentare e Consumatori” di Newsfood.com e autore di diverse pubblicazioni in tema di Etichettatura-. Ci scrive Andrea: Il quesito: Inviato il 19/12/2015 alle 9:01 am Salve, vorrei sapere se è lecito da parte dell’esportatore riportare sotto ogni etichetta il nome del proprio shop on

Perché nell’etichetta della cedrata non c’è indicato succo di cedro?

Alfredo Clerici, curatore della rubrica “ NORMATIVA ALIMENTARE CONSUMATORI by Alfredo Clerici  “Normativa Alimentare Consumatori” by Newsfood.com – L’esperto risponde Alberto ci invia un commento all’articolo “Aranciate e bibite di fantasia: cosa è cambiato?” Inviato il 24/01/2015 alle 2:23 pm Alberto:…Come mai allora la cedrata più famosa d’Italia può permettersi di non inserire il succo di cedro nella sua bibita, ma solo aromi? Saluti… Risponde il Dott. Alfredo Clerici, Tecnologo