Caffè del Caravaggio, al ristorante il caffè Arabica espresso degli Chef (Video)

Intervista a Renato Morgandi (Video)


Viaggio dentro il gusto del caffè d’autore:

Spesso mi capita di mangiare da re in locali da 1, 2, 3… stelle, ma al momento del Caffè l’idillio delle papille … crolla!
Può succedere anche al bar, con una buona macchina espresso, con un’ottima miscela di caffè ma un barista con una mano poco esperta: bisogna saper dosare la quantità di caffè, la pressione… al ristorante ci sono da fare già troppe cose in cucina e non c’è certamente posto per un “Barista” esperto.

Tazzina Caffè del CaravaggioLa settimana scorsa, esattamente il 29 di settembre, in Terrazza Martini a Milano, dopo la presentazione di Cibus Tec 2011 abbiamo approfittato del buffet ma per il caffè siamo andati
all’Hotel Carlton Baglioni. Lì abbiamo incontrato “il signor IMETEC”, il patron di Scaldasonno, Bellissima, Stirella…

Renato Morgandi ha collezionato tanti successi ma non è solo fortuna.
E’ un imprenditore che, prima di buttarsi in una nuova impresa, non lascia nulla al caso.
Perchè ha voluto entrare nel mondo del caffè? Oltretutto nel mondo della ristorazione dove  l’affollamento e la crisi si fanno sentire? Forse perchè è proprio lì che i ristoratori/imprenditori sono sempre alla ricerca di novità e nuovi servizi per mantenere la propria clientela e “strapparla” al concorrente.

Renato Morgandi ha individuato il tallone d’Achille del buon ristorante: la conclusione di un buon pasto, molto raramente, è accompagnato da un buon caffè.
La macchina si mette in moto: studi, ricerche, piani marketing. Tutto finalizzato alla soluzione del problema e ora, dopo qualche anno ecco la presentazione ufficiale de “Il Caffè del Caravaggio”.

La ricetta di Renato Morgandi per fare  un buon caffè: Il Caffè del Caravaggio

Ingredienti:

Tre anni di studi e ricerche con professionisti e Università

I migliori caffè Arabica selezionati.
Una tostatura equilibrata, con lo “schiocco” del chicco al momento giusto.
Un confezionamento in atmosfera protetta, che mantenga inalterato profumi ed aromi nel tempo, di una cialda preconfezionata e pronta all’uso.
Un “sistema di erogazione” automatico e bisognoso solo di un dito ed un bottone.
Una buona e accurata immagine coordinata con particolare attenzione al packaging.
Una comunicazione mirata.
Una distribuzione professionale, seria e autorevole presso il target individuato.

Preparazione
Basta avere oltre trenta anni di esperienza, capitali adeguati, grande voglia di affrontare imprese non facili, credere in se stessi e nelle persone che abbiamo intorno, non arrendersi mai
davanti alle difficoltà, eliminare dal proprio vocabolario le parole Ozio e Pensione.

Giuseppe Danielli
Direttore Newsfood.com

Uno sguardo al sito ufficiale: www.caffedelcaravaggio.it

Il Caffè del Caravaggio
Dalla passione di un artista che all’arte ha dedicato tutta la sua vita trae ispirazione la missione di un’azienda per le cose realizzate ad arte. Un modello, quello di Caravaggio, che nasce dalla volontà di fare evolvere il piacere del caffè in emozione, la stessa che si prova ammirando un quadro del grande maestro lombardo del ‘600, e di farne apprezzare la sua unicità alla gente che lo assapora.

Un viaggio attraverso il valore del gusto che ripercorre il piacere dei cinque sensi sfiorando il confine della perfezione artistica. Caffè del Caravaggio è un caffè di eccellenza, un indimenticabile capolavoro di gusto. Dove il genio creativo incontra le più pregiate selezioni di Arabica. Per creazioni d’autore. E un piacere da veri estimatori.

Le Miscele
Le miscele di Caffè del Caravaggio sono costituite interamente dalle migliori qualità di Arabica e da sapori che viziano il palato, per un gusto inconfondibile. 
Quattro varietà regalano ad ognuno la sua miscela: dalle sfumature esotiche alle note speziate, dai toni fruttati agli aromi floreali.

INTENSO

Caratterizzata con caffè Arabica Messicani.
La presenza di caffè Arabica Messicani dona al gusto raffinatezza e persistenza aromatica; un’elegante e leggera acidità si accompagna a una sublime sensazione di dolcezza rilasciando note di frutta secca.

VELLUTATO

Caratterizzata con caffè Arabica Guatemaltechi.
La dominanza della varietà Arabica Guatemalteca dona alla miscela eleganza e raffinatezza dal dolce ricordo mielato; una piacevole e soave acidità si fonde in retrogusto con caratteristici sentori di agrumi maturi.

VIGOROSO
Caratterizzata con caffè Arabica Brasiliani.
Un concentrato di forza e gusto ottenuto attraverso un’attenta ricerca dei più esclusivi caffè Arabica Brasiliani che esaltano una corposità tenace e decisa. In retrogusto permane un’intensa aromaticità con sentori di pane biscottato amorevolmente avvolti da una morbida crema di colore nocciolato intenso.

DECAFFEINATO
Caratterizzata con caffè Arabica Centro Americani.
L’unicità della composizione della miscela, ottenuta con le migliori qualità di Arabica Centro Americane, permette di mantenere la fragranza e la corposità di un caffè autentico.
Il profumo e il retrogusto fruttato sono le note che contraddistinguono questo ricco caffè.

La Crema
Una crema così ricca e densa che anche lo zucchero percorre lentamente prima di scendere nella tazzina. Una crema unica per consistenza e persistenza che raccoglie tutto l’aroma del caffè per donarlo al vostro palato accarezzandolo voluttuosamente. Una crema così è solo Caffè del Caravaggio perché per crearla con una miscela di pure arabiche pregiate è necessaria una sapienza nell’estrazione del gusto che solo le macchine del Caffè del Caravaggio vi garantiscono.

Degustazione
Caffè del Caravaggio è stato pensato per essere gustato secondo le due diverse modalità in cui si può vivere il piacere di un buon caffè: 
Dolce ed Amaro. 
Due differenti modalità, per un gusto ugualmente indimenticabile.
Le nostre
proposte
Piacere quotidiano e irrinunciabile abitudine per tanti Italiani, il caffè è un momento essenziale della nostra giornata. Chi lo beve per rilassarsi, chi per ricaricarsi, che sia lungo o ristretto, l’importante è che sia sempre eccellente. Nasce così una nuova tecnologia in grado di offrire sempre un caffè di qualità, oltre che nei bar e nei ristoranti, anche in casa e in ufficio. Per incontrare ogni volta l’eccellenza del caffè, ovunque ci si trovi.

ISTITUTI
La realizzazione del progetto “Caffè del Caravaggio” ha comportato un grande impegno che ha richiesto la fattiva collaborazione non solo di esperti del settore, ma anche di alcuni prestigiosi Istituti Universitari, come l’Università di Udine che vanta una specifica esperienza nel mondo del caffè. Infine, non abbiamo voluto trascurare l’importante aspetto salutistico e pertanto abbiamo coinvolto il più autorevole Istituto nell’ambito farmacologico, l’Istituto Mario Negri.

RICERCHE

Shelf life cialda

L’ossigeno è il fattore responsabile del processo di invecchiamento del caffè, sia in grani che macinato. Il contatto caffè/ossigeno, infatti, provoca nel giro di poche ore l’alterazione nella composizione dei costituenti volatili dell’aroma e l’irrancidimento dell’olio di caffè.
Per evitare l’insorgere di suddetti fenomeni, Tenacta ha scelto di preservare l’intero processo produttivo operando in atmosfera protettiva e costantemente controllata.
Gli studi condotti dall’Università di Udine, ovvero l’analisi sensoriale e l’analisi gas cromatografica delle sostanze volatili, hanno dimostrato che dopo 10 mesi dalla data di confezionamento del prodotto le cialde continuano a mostrare un’elevata stabilità.

 Università (Università di Udine)
Caratterizzazione del caffè EspressoCrema e del caffè EspressoElisir

L’infuso EspressoElisir, a confronto con l’EspressoCrema, possiede maggiori proprietà antiossidanti e detossificanti grazie all’elevato contenuto dei diterpeni cafestolo e caweolo. Lo
stesso infuso è anche più ricco di acidi clorogenici (in particolare di acido 3-caffeil-chinico) che rilasciano in vivo acido caffeico, una sostanza che favorisce le attività “pro-digestive” di stimolazione della secrezione gastrica e biliare.

Inoltre, l’infuso EspressoElisir ha anche un contenuto maggiore per tazza di trigonellina, precursore della vitamina B3 e cofattore essenziale per una serie di reazioni di ossidoriduzione che
avvengono nel nostro organismo.

In conclusione, l’infuso EspressoElisir si caratterizza, rispetto all’EspressoCrema, per un maggior contenuto per tazza di sostanze antiossidanti, detossificanti e pro-digestive in vivo, tutti
fattori che lo rendono maggiormente consigliabile dopo un pasto ad elevato contenuto di grassi.

Università (Istituto Mario Negri)

ECOLOGIA
La qualità di un caffè d’eccellenza deriva anche dai valori dell’azienda che lo produce. È per questo che Caffè del Caravaggio mette al primo posto il rispetto dell’ambiente pensando ad una cialda altamente ecologica perché facilmente separabile dalla sua confezione esterna. La cialda, infatti, grazie alla sua speciale carta filtro, è completamente biodegradabile.

L’involucro con cui è sigillata, invece, realizzato in poliaccoppiato per garantire un’atmosfera protettiva, può essere facilmente smaltito a parte.

Il Caffè del Caravaggio
TENACTA GROUP S.P.A.
24052 Azzano S.Paolo (BG ) ITALY
P.IVA 02734150168
www.caffedelcaravaggio.it

[email protected]

Il Caffè del Caravaggio è distribuito da Pellegrini S.p.A.

Articolo e intervista di Giuseppe Danielli,
Direttore di Newsfood.com

Related Posts
Leave a reply