Ocm ortofrutta: nella direzione giusta la scelta del Parlamento europeo

Un’indicazione che va nella giusta direzione e consenta di portare avanti un’azione di sostegno e di tutela nei confronti dei produttori. Così la Cia-Confederazione italiana
agricoltori ha commentato l’approvazione, con alcuni emendamenti, in commissione Agricoltura del Parlamento europeo della relazione di Maria Isabel Salinas Garcia sulla riforma
dell’Ocm ortofrutta.

Una relazione sulla quale la Cia si trova d’accordo perché contiene tutta una serie di elementi che consentono al settore uno sviluppo equilibrato, con particolare attenzione alle
esigenze degli agricoltori. Di significativa importanza la richiesta alla Commissione esecutiva Ue di una maggiore flessibilità nell’introduzione del disaccoppiamento degli aiuti
per i prodotti ortofrutticoli trasformati.

Di rilievo, per la Cia, anche la creazione di un apposito fondo di sicurezza per la gestione delle crisi di mercato, che negli ultimi anni si sono registrate in maniera preoccupante. Non
secondario anche l’invito degli europarlamentari a rafforzare le norme di qualità e di etichettatura, soprattutto per quanto riguarda l’indicazione d’origine.

www.cia.it

Related Posts
Leave a reply