Oltre 4 milioni di euro per attività musei biblioteche e archivi laziali

Roma, 25 Settembre 2007 – La giunta ha deliberato il piano di ripartizione delle risorse per il 2008 da destinare alle province e al comune di Roma per l’esercizio della loro
attività di programmazione di interventi e iniziative in materia di musei, biblioteche e archivi.

La disponibilità dei fondi permette alle amministrazioni di predisporre i piani d’intervento entro il 31 ottobre. Il finanziamento disponibile ammonta complessivamente a 4.620.000 euro.
“L’anno scorso – ha ricordato l’assessore alla Cultura, Spettacolo e Sport, Giulia Rodano – per lo stanziamento del medesimo piano di ripartizione, eravamo riusciti a incrementare i fondi per
circa seicentomila euro. Quest’anno, nonostante le note difficoltà economiche in cui versa il bilancio, la regione Lazio per i piani del 2008 ha erogato agli enti locali la stessa cifra
prevista per il 2007 e ha così reso strutturale e permanente questo incremento, continuando ad investire nella propria rete di Musei, archivi e biblioteche. Non si parla quasi mai dei
servizi culturali, eppure essi sono una delle l’attività principali dell’assessorato regionale alla Cultura, poiché vanno a riequilibrare l’offerta di opportunità culturali
sul territorio e costituiscono dunque uno strumento indispensabile per i cittadini del Lazio, soprattutto per le nuove generazioni”.

“La rete di biblioteche, archivi e musei storici – ha dichiarato il presidente Marrazzo – alla quale abbiamo assicurato pieno sostegno sin dall’inizio del nostro lavoro in Regione rappresenta
un punto fondamentale del nostro sostegno alla cultura e alla memoria storica nei territori del Lazio. Le risorse serviranno a finanziare progetti che nascono dai territori e restano a
disposizione di tutti”.

Related Posts
Leave a reply