Si potrebbe fare un gioco: provare ad immaginare qualche milione di persone, fra i circa 20 milioni di utenti che l’anno scorso hanno visitato gli outlet village sparsi lungo la Penisola, che decidono di scoprire anche il territorio e i prodotti tipici che circondano i centri commerciali.

Massimiliano Peron

 

Per Massimiliano Peron, manager di Multi Outlet Management Italy (Momi), invece, non c’è bisogno di sforzare l’immaginazione perché questa sorta di gioco è già una realtà. Almeno per 5 shopping destination collegate alle eccellenze dei territori italiani che le ospitano: Franciacorta, Val di Chiana, Puglia, Mantova, Palmanova. Sottolinea Peron: “un posizionamento, espressione di un’identità forte e glocal, in grado di trasformare gli outlet da semplici luoghi per lo shopping a vere e proprie destinazioni dove scoprire l’immenso patrimonio storico, paesaggistico ed enogastronomico nazionale”. Per questo è nata “Land of Fashion”, con gli Outlet Village che diventano hub “capaci di catalizzare una lifestyle experience iconica, di cui lo shopping è solo una delle leve a disposizione.

Valdichiana

 

Qui si incontrano eccellenze globali – i brand e la cultura che rappresentano – e territoriali – suggellando un italian style fortemente distintivo per un pubblico sia nazionale che internazionale”, sottolinea Peron che ricorda anche l’esperienza personale vissuta in Puglia e che, probabilmente, ha fatto scattare l’idea di avviare anche uno scambio di esperienze enogastronomiche fra le strutture ricettive operanti nelle 5 shopping destinazioni.

Molfetta

 

Rammenta Peron: “per lavoro mi trovano nell’outlet village di Molfetta, a Nord di Bari e la curiosità mi portò nel bar-ristorante Casa Pugliese di un centro vicino, Giovinazzo. Mi trovai così bene che convinsi il proprietario del locale ad aprire un ristorante nell’outlet, l’attuale Bacio di Puglia. Ma, anche, a programmare una serie di iniziative che permettano lo scambio di esperienze e di prodotti fra i ristoranti che abbiamo nei nostri shopping village, oltre ad organizzare visite guidate nei luoghi più interessanti vicini ai centri commerciali”.

Franciacorta

 

Così, per esempio, da Molfetta si può raggiungere il Museo del Confetto di Andria, unico nel suo genere oltre ad essere l’unico museo aziendale presente in Puglia. Senza trascurare un monumento di grande fascino, come Castel del Monte, con una panoramica che spazia dalle coste albanese all’Appennino Campano e Lucano, dalla Puglia al Molise; oltre ad essere al centro di un’area viticola che produce ottimi vini.
È questa la grande rivoluzione di Land of Fashion: Franciacorta, Valdichiana, Puglia, Mantova, Palmanova sono molto più di 5 outlet. Sono 5 modi di vivere l’Italia, lo shopping e l’intrattenimento attraverso una proposta unica e in costante evoluzione capace di mixare destinazioni prestigiose, brand appealing, servizi ed eventi per far vivere a ogni visitatore un’esperienza immersiva e personalizzata. Oltre lo shopping.

Lo dimostrano milioni di utenti che attraversano le vie della Land of Fashion e gli oltre 600 punti vendita che ne fanno parte, dicono al quartier generale dell’italianissima gestione di Multi Outlet Management Italy, che per ogni Village ha saputo individuare una strategia differente e posizionante. “I marchi selezionati sono frutto di una ricerca attenta, capace di valorizzare i più recenti trend del mercato e di riflettere al meglio i territori che li ospitano – si legge nella presentazione dei 5 shopping village -.

Grazie a una serie di servizi smart e all’avanguardia come l’app e le mappe interattive, il visitatore della Land of Fashion può letteralmente immergersi in ogni Village: può visualizzare le boutique, selezionare le sue preferite, trovare le offerte più recenti, accedere a vantaggi esclusivi e alle numerose proposte di intrattenimento.

Land of Fashion Card

Innovativa è anche la Land of Fashion Card: l’unica a dare accesso a tutti e 5 i Villaggi, come una sorta di passepartout che consente di pianificare al meglio il proprio itinerario alla scoperta degli incantevoli tesori della nostra Land of Fashion”. Dai filari della Franciacorta – che saranno ulteriormente scoperti giovedì 18, in occasione di una visita all’outlet e un tour guidato con degustazione all’interno delle più prestigiose cantine della zona del Franciacorta -; passando per Palmanova – città unica nel suo genere, a partire dalla sua forma che ricorda quella di una stella a nove punte -; mentre al Village di Mantova gli eventi sono sempre stati realizzati in collaborazione con il prestigioso Palazzo Te, cuore dell’attività culturale della città -; per arrivare in Valdichiana – praticamente nella Toscana del vino, dell’olio extravergine d’oliva e di pregiate produzioni di frutta ma, anche, per i suoi centri ricchi di storia e di cultura -; sino ad arrivare alle porte di Bari, a Molfetta appunto, in una natura incantevole e ricca di meraviglie architettoniche che mescola lo shopping al turismo in una cornice senza eguali.

Michele Pizzillo
Newsfood.com