Packaging, da B-Pack Due un nuovo materiale per l’incarto primario nel settore del Tissue

 

La B-PACK DUE, azienda leader nel settore del Polipropilene per i settori alimentari e sanitario propone da oggi un nuovo materiale per l’incarto primario nel settore del Tissue.
Gli elevatissimi standard di sicurezza e d’igiene nell’ambiente di produzione sono tra le caratteristiche principali della B-PACK DUE. L’esperienza pluriennale
dell’azienda e il know how dei collaboratori hanno portato allo sviluppo di un nuovo materiale d’imballo, denominato T5.

Il nome deriva dal fatto che il film cast in polipropilene contiene 5 strati. Ciò significa un’elevata planarità del film con rigoroso rispetto delle grammature al
MTQ, una maggiore brillantezza, trasparenza e delle prestazione meccaniche superiori rispetto ai soliti materiali. Le grammature degli imballi sono stati ridotti del 30%, di conseguenza
avremmo un minor impatto ambientale, un minore riciclaggio del materiale e dei costi minori. Tutto questo è dimostrato dal fatto che 17.000 tons. di film per l’imballaggio
nel settore del TISSUE (generalmente in PE), equivalgono a 29.000 tons. di CO2 che si disperdono nell’atmosfera.

Utilizzando film in Cast Polipropilene (CPP) invece che film in Polietilene (PE) si ha un risparmio del 30% sul peso dell’imballo, visti anche i migliori valori di resistenza
meccanica. Quindi avremmo un 8,000 tons. di CO2 in meno nell’aria che respiriamo.

La società è stata fondata nel 1996 per rispondere alla crescente domanda di film in polipropilene con tecnologia cast nel settore del packaging flessibile. Già in
fase progettuale i soci fondatori hanno immaginato e poi puntualmente realizzato, una struttura dinamica e professionale in grado di assistere al meglio la propria clientela.

Leggi Anche
Scrivi un commento