Paolo Pisanti è il nuovo presidente dell’ALI, l’Associazione Librai Italiani aderente a Confcommercio, di Napoli, 58 anni, coniugato, Pisanti è amministratore delegato e
presidente del consiglio di amministrazione della «Renato Pisanti srl», nonché socio accomandatario e amministratore della casa editrice «Pisanti Editori sas»,
specializzata nella pubblicazione di testi universitari.

Insieme ad altri due soci, Pisanti ha costituito nel 2002 la Vesuviolibri Villa Bruno a San Giorgio a Cremano, una libreria di 300 metri in una villa vesuviana del 1700, che è divenuta
punto di riferimento per tutta l’area.

Presidente provinciale e regionale dell’ALI, coordinatore regionale dell’ALI per la Campania, Pisanti è tra i fondatori della Scuola Librai Italiani di Orvieto ed è consigliere
alla Cultura dell’Ascom di Napoli e coordinatore editoriale del periodico «ASCOM informa CTS».

L’elezione del nuovo presidente, che guiderà l’Organizzazione per i prossimi quattro anni, e del nuovo Consiglio nazionale dell’Associazione si è svolta a Roma nel corso del
63° Congresso Nazionale dell’Ali che ha visto la partecipazione di delegati provenienti da tutta Italia.