Roma, 3 Ottobre 2007 – Al via i lavori del parco marino che dovrà sorgere a levante di Badino (Terracina), si tratta di un progetto regionale, il primo di questo tipo nel Lazio.

Lungo un tratto di circa mezzo chilometro verranno calate in mare delle piramidi di calcestruzzo e acciaio, che serviranno a formare un’area marina protetta di 250 mila metri quadrati.

“La barriera – ha spiegato l’assessore all’ambiente del comune di Terracina Mariano De Gregorio – servirà sia al ripopolamento ittico sia al recupero della prateria di posidonia”.