Patta: «a gennaio firme industria alimentare a Piano Salute Governo»

Entro gennaio ci saranno le firme del mondo dell’industria alimentare, di agricoltori, ristoratori e gestori delle mense, che parteciperanno al piano interministeriale Guadagnare in
salute, per la salute dei cittadini e la promozione dei corretti stili di vita.

Lo ha assicurato il sottosegretario alla Salute, Gian Paolo Patta, intervenuto oggi a Roma alla presentazione del Codice per l’autoregolamentazione delle attività di promozione e
commercializzazione stilato dall’Assobibe, l’associazione italiana degli industriali di bevande analcoliche.

Il piano, secondo le previsioni sarà presentato entro gennaio a palazzo Chigi, con l’impegno del governo e dei tanti ministeri coinvolti. Dall’industria alimentare e dalla
ristorazione il ministero della Salute si aspetta una progressiva riduzione di grassi, zuccheri e sale dagli alimenti. E una rimodulazione delle porzioni. Oltre a pubblicità più
rispettose, che non stimolino i bambini a consumare cibi che possono fare male. Per Patta la lotta all’obesità si vince solo con un approccio generale, che tenga conto della sana
alimentazione, ma anche del bisogno di attività fisica. Che presuppone nuove politiche urbanistiche e dei trasporti. Arruolati nella battaglia ai chili di troppo anche chi si occupa di
politiche giovanili e scuola. Ecco perché il piano coinvolge numerosi ministeri, conclude.

Related Posts
Leave a reply