Pesca illegale: De Castro, eccellente lavoro della Guardia costiera

“Esprimo il mio apprezzamento per l’attento lavoro svolto dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto nell’individuazione di reti spadare utilizzate illegalmente da alcuni
pescatori al largo delle isole Eolie”.

Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Paolo de Castro sul controllo della pesca abusiva al pesce spada svolta dalla Guardia Costiera 30 chilometri a nord delle
isole Eolie, con il coordinamento della centrale operativa del Comando Generale delle Capitanerie di Porto.

“Quella della lotta alla pesca illegale condotta da un anno – ha sottolineato De Castro – è il frutto di azioni concordate e sinergiche di tutte le parti interessate, azioni che
prendono avvio dallo spirito, da noi sostenuto da sempre, della tolleranza zero verso irresponsabili e illecite pratiche”.

“La nostra preoccupazione – ha concluso il Ministro – è rivolta ai pescatori onesti alla salvaguardia delle specie marine protette”.

www.politicheagricole.it

Related Posts
Leave a reply