Innovazione tecnologica, riciclo dei rifiuti, energia rinnovabile, servizi territoriali innovativi e produzioni di qualità, è questa «PiccolaGrandeItalia va in
città» la kermesse organizzata da Legambiente, in collaborazione con Enel che domenica 20 aprile 2008 metterà in mostra nella capitale le eccellenze dei comuni con meno di
5000 abitanti.

Nello straordinario scenario dei Fori Imperiali a partire dalle 10.00 oltre sessanta piccoli comuni saranno presenti con il meglio del Made in Italy e della soft economy, buone pratiche,
servizi territoriali innovativi e politiche sostenibili, ma anche prodotti tipici, artigianato, patrimonio artistico e produzioni di qualità. Decine di stand distribuiti in sette
percorsi tematici tra cui l’innovazione tecnologica, i saperi della terra, gli antichi e nuovi mestieri alla scoperta di tradizione, cultura e sapori di quella Piccola Grande Italia, unica da
visitare ma anche capace di futuro. Lampadine a basso consumo distribuite gratuitamente da Enel, degustazioni guidate, sbandieratori, musica popolare, dimostrazioni artigianali, danze
folkloristiche, caratteristiche esibizioni e tanti altri eventi si alterneranno in una domenica all’insegna dei borghi ricchi di arte e storia, produzioni artigianali e buona cucina, ma anche
di quei laboratori di innovazione dove è possibile ritrovare le migliori performance nel riciclaggio dei rifiuti e nelle energie rinnovabili.

Piccola Grande Italia va in città sarà, dunque, un modo per conoscere quel mix di identità e territorio, di innovazione e qualità alla base del successo di tante
realtà territoriali minori e un invito a visitarle in occasione dell’11 maggio con Voler Bene all’Italia di Legambiente, grande giornata di festa di migliaia di piccoli comuni.