Potenziamento della rete piemontese di asili nido e micro-nidi

Torino – L’Assessorato regionale al Welfare ha terminato la fase di valutazione delle domande di contributo per il potenziamento della rete di servizi per la prima infanzia (asili nido
e micro-nidi), pervenute a seguito del bando di finanziamento approvato dalla Giunta regionale nel giugno 2007.

Delle 85 istanze di contributo presentate, 76 sono state riconosciute idonee ad essere finanziate.
Le candidature risultate idonee riguardano in maggioranza Comuni (67%) e in generale programmano servizi che coinvolgono nell’utilizzo circa 173 Comuni
piemontesi. Sono 32 i progetti finalizzati alla creazione di posti di asilo nido, 5 quelli per realizzare micro-nidi aziendali, 12 per
micro-nidi integrati con la scuola dell’infanzia e 27 per micro-nidi autonomi.
Con l’approvazione del bilancio regionale 2008 sarà finanziata una prima tranche dei progetti approvati (seguendo l’apposita graduatoria), tramite l’assegnazione di risorse per
complessivi 8.000.000 di euro.

Successive assegnazioni di fondi saranno disposte con il riparto delle annualità del Fondo Nazionale destinato alla Regione Piemonte.
Le risorse stanziate dal bilancio regionale 2008 daranno avvio ad interventi per creare circa 700 nuovi posti in asili nido, suddivisi su tutte le province piemontesi.
Con l’assegnazione effettiva delle risorse regionali si potrà procedere alla progettazione definitiva e all’esecuzione degli interventi, che contengono in molti progetti (46%) elementi
di sostenibilità ambientale nella costruzione e nella successiva gestione delle strutture, in modo da offrire ai piccoli ospiti spazi più adeguati e con un minor impatto
ambientale.
Con il finanziamento di tutti i 76 progetti approvati si avrà un incremento di 1.900 posti in asili nido sul territorio regionale, con un contributo complessivo, tra
risorse regionali e statali, di oltre 21.800.000 euro ed un investimento in opere e interventi di oltre 38.700.000 euro.

L’indicatore di copertura dei servizi per la prima infanzia (posti bambino/ popolazione 0-3 anni), che in Piemonte ad ottobre ’07 era del 16,70%, con gli investimenti programmati
aumenterà fino al 20%.

Related Posts
Leave a reply