Primarie in New Hampshire: si ricontano i voti

La corsa alla Casa Bianca è appena cominciata e già è tempo di ricontare i voti. Lo hanno deciso le autorità del New Hampshire, seconda tappa verso le nomination
democratica e repubblicana. Probabilmente Hillary Clinton e John MacCain non verranno scippati della vittoria, ma inquieta comunque il fatto che riesplodano le polemiche sul sistema di voto
computerizzato, dopo il contestatissimo riconteggio che nel 2000 consegnò la casa Bianca a George Bush.

A chiedere il controllo dei risultati sono stati due candidati minori: il repubblicano Albert Howard e il democratico Dennis Kucinich. Quest’ultimo, che ha ottenuto poco più dell’uno per
cento dei voti nel suo campo, in una lettera ha fatto riferimento a «gravi e credibili indiscrezioni, sospetti e voci» sulla regolarità dello scrutinio. Il riconteggio dei
voti sarà effettuato manualmente mercoledì prossimo.

Leggi Anche
Scrivi un commento