Prodotti «made in Milan» per diminuire il costo della spesa alimentare

Milano – Una lettera al sindaco Moratti per aprire un tavolo per adottare misure strutturali e non temporanee: «Servono misure strutturali ed è attraverso un
accordo con gli agricoltori del milanese che si possono creare le giuste premesse».

Così scrive Mario Vigo, Presidente degli imprenditori di Confagricoltura di Milano e Lodi al sindaco Letizia Moratti in merito al caro-prezzi dei prodotti alimentari ed alle
difficoltà economico e di molte famiglie della metropoli. «Siamo a disposizione del Sindaco Moratti per cercare le giuste strade che possano permettere di risolvere un problema
enorme della nostra città. La nostra proposta – spiega nella lettera Vigo – è di aumentare le possibilità di acquisto di merce «made in Milano» a più
persone possibili.

Nella giusta stagione l’agricoltura di Milano è in grado di offrire latte, carne, uova, verdure, frutta, miele ed anche altri prodotti di nicchia coltivati nell’hinterland della
metropoli. Sarebbe un modo concreto per dare una mano alle persone meno abbienti senza, peraltro, penalizzare la qualità dei prodotti offerti che porterebbero i requisiti di una
freschezza derivante dal territorio milanese»

Related Posts
Leave a reply