Il workshop si inserisce nell’azione di mainstreaming verticale delle buoni prassi in materia di pari opportunità emerse nell’ambito di diversi progetti Equal. I risultati – proposti
sottoforma di un ‘pacchetto di strumenti per le pari opportunità’ – sono il frutto di una riflessione partecipata e dell’analisi incrociata dei vari progetti, che ha portato
all’individuazione degli elementi innovativi e trasferibili di ciascuna prassi.

Mettendo a confronto le diverse esperienze ed evidenziandone i punti di forza e di criticità, il workshop intende offrire ai referenti istituzionali e politici e agli altri attori
coinvolti a vario titolo spunti di riflessione e strumenti concreti per il superamento degli stereotipi di genere e per la realizzazione di servizi “family friendly”, tesi ad armonizzare i
tempi di cura e i tempi di lavoro nella vita familiare.

Programma

ore 15,00 Saluti
Eva Avossa – Vicesindaco del Comune di Salerno

ore 15,15 Il progetto TO.O.L.S.: partner, obiettivi, azioni Isabella Colamarco – Parco Scientifico e Tecnologico di Salerno e delle Aree Interne della Campania

ore 15,30 Il servizio Tagesmutter: una risposta tra esigenze di conciliazione, bisogni degli utenti e nuove opportunità di lavoro Caterina Masè – Responsabile Rete territoriale
progetto DoMuS

ore 15,50 Un premio per le scuole: oltre gli stereotipi di genere Stefania Fadda – Crasform

ore 16,10 Il Centro Ascolto Donna
Mariarosa Bochicchio – CNIPA Puglia

ore 16,30 I centri DonnAttiva: orientamento, informazione e inclusione sociale David Pizzi – Provincia di Chieti

ore 16,50 Conclusioni
Lucia Senese – Consigliera di parità della Provincia di Salerno

ore 17,15 Cocktail di saluto