PROVVEDIMENTO 16 novembre 2006

Sulla Gazzetta Ufficiale del 2 dicembre 2006, n. 281, sono stati pubblicati gli allegati al Regolamento ISVAP n. 5 del 16 ottobre 2006, concernente la disciplina dell’attività di
intermediazione assicurativa e riassicurativa di cui al Titolo IX (Intermediari di assicurazione e riassicurazione) e di cui all’art. 183 (Regole di comportamento) del decreto legislativo 7
settembre 2005, n. 209 – Codice delle assicurazioni private. (Provvedimento n. 2473).

PROVVEDIMENTO 16 novembre 2006
L’ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI PRIVATE E DI INTERESSE COLLETTIVO
Vista la legge 12 agosto 1982, n. 576 e successive modificazioni ed integrazioni, concernente la riforma della vigilanza sulle assicurazioni;
Visto il decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, approvativo del Codice delle assicurazioni private;
Visto il regolamento ISVAP n. 5 del 16 ottobre 2006, concernente la disciplina dell’attività di intermediazione assicurativa e riassicurativa di cui al titolo IX (Intermediari di
assicurazione e riassicurazione) e di cui all’art. 183 (Regole di comportamento) del decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209 – Codice delle assicurazioni private;
Visto in particolare l’art. 74, comma 2, del regolamento ISVAP n. 5 del 16 ottobre 2006, ai sensi del quale l’ISVAP rende disponibili gli allegati concernenti le istanze e le comunicazioni a
regime, di cui ai gruppi da 1 a 6 e determina le modalità di trasmissione delle relative informazioni, anche in formato elettronico;

Dispone:

Art. 1.
Allegati al Regolamento
1. Ai sensi dell’art. 74, comma 2, del regolamento ISVAP n. 5 del 16 ottobre 2006, agli allegati dei gruppi 7, 8 e 9 sono aggiunti gli allegati dei gruppi 1, 2, 3, 4, 5 e 6, annessi al presente
Provvedimento, che costituiscono parte integrante del regolamento medesimo.
2. L’elenco degli allegati al regolamento ISVAP n. 5 del 16 ottobre 2006 è sostituito dal nuovo elenco annesso al presente Provvedimento.

Art. 2.
Modalità di trasmissione delle informazioni all’ISVAP
1. Le imprese trasmettono all’ISVAP le informazioni indicate nell’allegato 5A, relative ai conferimenti, alle variazioni e alle cessazioni di incarichi agenziali o di incarichi per l’esercizio
dell’attività di intermediazione assicurativa intervenute a partire dal 1° gennaio 2007, utilizzando le specifiche tecniche ed i tracciati record riportati nel documento A, annesso
al presente Provvedimento.
2. Gli intermediari iscritti nella sezione A trasmettono all’ISVAP le informazioni previste nell’allegato 5B, relative ai conferimenti e alle cessazioni di incarichi agenziali o di
distribuzione, indicati nel medesimo allegato, intervenute a partire dal 1° gennaio 2007. Le informazioni possono essere inviate anche utilizzando le specifiche tecniche ed i tracciati
record riportati nel documento B, annesso al presente Provvedimento.
3. Nei termini e con le modalità stabiliti dalle circolari ISVAP n. 390 del 30 novembre 1999, n. 423/D del 5 dicembre 2000 e n. 477/D dell’11 marzo 2002, le imprese continuano a
trasmettere, con riferimento ai mesi di novembre e dicembre 2006, i dati mensili previsti dalle circolari stesse relativi agli incarichi agenziali degli iscritti nell’Albo nazionale degli
agenti di assicurazione.
4. Le informazioni di cui alla tabella A degli allegati 1E, 2C, 3E ed 8E possono essere trasmesse utilizzando le specifiche tecniche ed i tracciati record riportati nel documento C annesso al
presente Provvedimento.

Art. 3.
Pubblicazione
1. Il presente Provvedimento e’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e nel bollettino dell’ISVAP ed e’ reso disponibile sul sito internet dell’Autorità.

Art. 4.
Entrata in vigore
1. Il presente provvedimento entra in vigore il giorno successivo a quello della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 16 novembre 2006
            Il presidente: Giannini

ALLEGATI
—->   Vedere da pag. 7 a pag. 78   <—-

—->   Vedere da pag. 79 a pag. 163   <—-

Related Posts
Leave a reply