«Puliamo il Mondo» contro la repressione in Birmania

Cresce la preoccupazione e la protesta per la repressione in corso in Birmania.

Legambiente Emilia Romagna ha invitato tutte le proprie organizzazioni locali, a inserire – nelle oltre 200 manifestazioni di «Puliamo il Mondo» che stanno organizzando nelle
città e paesi della regione, insieme a comuni, parchi, comunità montane ed altri enti e associazioni – il tema della difesa dei cittadini della Birmania che stanno rivendicando la
fine della dittatura e della repressione in corso.

Emblematica in questo senso anche la scelta dell’Associazione Ambientalista di issare a Bologna, sulla storica Porta Galliera di Bologna, dove hanno sede Legambiente e l’Associazione
Interetnica Universo , un grande striscione recante la scritta «Basta sangue in Birmania».

Related Posts
Leave a reply