3 Luglio 2007 – Nel quadro di tale accordo le due agenzie per la sicurezza alimentare condivideranno informazioni scientifiche riservate e altre informazioni quali le metodologie intese
a garantire la sicurezza degli alimenti che consumiamo ogni giorno. L’accordo formalizza la cooperazione e gli scambi già esistenti tra i due organismi.

«La sicurezza alimentare non conosce confini e la catena alimentare oggi è realmente globale», ha commentato Catherine Geslain-Lanéelle, direttore esecutivo dell’EFSA,
in occasione della firma dell’accordo avvenuta a Bruxelles il 2 luglio. «Dobbiamo lavorare con i migliori esperti scientifici di tutto il mondo e ampliare la cooperazione scientifica per
valutare i rischi per la sicurezza alimentare ed accrescere la protezione dei consumatori. La condivisione di dati e conoscenze tra le due organizzazioni è un passo importante verso il
raggiungimento di questo obiettivo».

«Accolgo con favore questa opportunità di scambi scientifici con i nostri colleghi europei, scambi che saranno intesi ad assicurare la sicurezza e la salubrità degli
alimenti, i quali rappresentano il principale settore di responsabilità della nostra agenzia», ha aggiunto Andrew C. von Eschenbach, commissario della FDA.

Questo è il primo accordo formale di cooperazione internazionale siglato dall’EFSA, la quale spera di raggiungere analoghi accordi di collaborazione con altre autorità in tutto il
mondo nei prossimi anni.

cordis.europa.eu