Regali di natale, Coldiretti: risparmi del 30% con cesti fai da te

Regali di natale, Coldiretti: risparmi del 30% con cesti fai da te

Cesti di Natale fai da te, quelli gastronomici piacciono di più!

I cesti fai da te enogastronomici sono solitamente molto apprezzati come regalo di Natale. L’aspetto più interessante dei cestini natalizi è che si possono personalizzare a proprio piacimento, chiaramente in funzione dei gusti del destinatario (se si ha la fortuna di conscerli!) e del budget a disposizione. In ogni caso è un successo annunciato!

Cosa mettere in un cesto natalizio?

Tra i prodotti più presenti nei cestini natalizi  ci sono lo spumante, il pandoro, il torrone, il panettone, spesso artigianali, ma anche i prodotti tipici locali come il cotechino e lo zampone, le lenticchie, i salumi, i formaggi, il vino, il miele, l’olio extravergine d’oliva, le conserve, ecc.

Se non avete idea di cosa mettere nel cesto natalizio, una buona soluzione può essere acquistare i prodotti direttamente nelle aziende agricole o negli oltre cento mercati diretti degli agricoltori ,i cosiddetti farmers market, aperti in tutta Italia, che fanno capo a Campagna Amica, il progetto di Coldiretti dove trovare eccellenze alimentari del territorio.

Acquistare direttamente prodotti locali dagli agricoltori per comporre cesti natalizi particolari è una buona idea anche l’ambiente! Secondo la Coldiretti, infatti, acquistando prodotti locali e di stagione e facendo attenzione agli imballaggi, una famiglia può risparmiare fino a 1000 chili di anidride carbonica (CO2) l’anno.

Cesti natalizi fai da te a tema

Personalizzare un cesto di Natale basta veramente poco. Come abbiamo già suggerito, si può seguire il filone regionale, ma se si conoscono bene i gusti del destinatario si può osare con cestini fai da te su misura. Ad esempio, se la persona a cui volete regalare un cesto natalizio fai da te è un cultore del vino, potreste andare alla ricerca di qualche vino particolare. Se invece è un amante del cioccolato potreste realizzare una cesta natalizia con le eccellenze cioccolatiere italiane!

Il vostro partner ama il pistacchio? Benissimo! Potreste pensare di realizzare un cestino natalizio con ogni ben di Dio a base di questo frutto: creme, panettone, biscotti, liquori, tutti rigorosamente a base di pistacchio. Come avrete capito, i temi realizzabili sono davvero tanti, ci vuole solo un pizzico di fantasia.

Se non conoscete i gusti del destinatario, per realizzare un bel cesto di Natale fai da te è sufficiente scegliere alimenti generici: formato di pasta speciale (es. pasta di Gragnano igp), un’ottima conserva di pomodoro, un salume o insaccato di qualità, un formaggio stagionato (es. Caciocavallo podolico), un panettone artigianale (il panettone Fiasconaro è il più buono d’Italia) e un buon distillato: rum, grappa, whisky… a voi la scelta.

Come confezionare un cesto natalizio

Di cestini natalizi preconfezionati se ne trovano sempre tanti, ma quelli home made sono decisamente più belli, perché i prodotti sono selezionati. Se poi non vi piace l’idea delle vecchie ceste, potete anche scegliere qualcosa di più originale, come una cassetta di legno, un forziere oppure una scatola in cartone semplice ed elegante.

Cesti natalizi prezzi

I prezzi dei cesti natalizi sono estremamente variabili. Si possono realizzare cestini natalizi da 20 euro così come da 100 o 200 euro.

Redazione Newsfood.com

Articolo del 2008 aggiornato e ottimizzato Seo in data 02/12/2019

Leggi Anche
Scrivi un commento