Regione Lazio-Città del Cairo: firmato il memorandum di intesa

Roma, 22 Giugno 2007 – È durato circa trenta minuti il cordiale incontro tra il presidente Marrazzo e il governatore della Città del Cairo, Abdel Azim Mussa Wazir,
accompagnato dall’ambasciatore d’Egitto in Italia, El-Rashed. Un proficuo momento di collaborazione istituzionale che ha preso spunto dalla visita che in questi giorni il principale
rappresentante della capitale della Repubblica Araba D’Egitto sta effettuando in Italia.

Al centro dell’incontro la firma del memorandum di intesa tra Regione Lazio e Città del Cairo: un documento di cooperazione di durata quinquennale volto a consolidare l’amicizia tra le
due istituzioni e a stabilire relazioni nei settori della conservazione e restauro dei monumenti storici, delle biotecnologie, delle infrastrutture, della sanità pubblica, della
conservazione ambientale.

Per il Governatore del Cairo Wazir questo incontro permetterà di “Rendere sempre più intensi i rapporti economici e gli scambi tra il Lazio e la città del Cairo”. In
particolare Abdel Azim Mussa Wazir ha ricordato l’interesse per la creazione di una scuola in grado di formare, in collaborazione con la Regione Lazio, esperti nel settore del restauro dei beni
culturali: “Sarei veramente lieto se la Regione Lazio potesse avere un ruolo nella nascita di questa scuola”.

Il presidente Marrazzo ha definito quello di oggi “Un incontro di amicizia, a partire dal quale muoverci insieme in spirito di sincera e profonda collaborazione”, e ha ricordato l’impegno della
Regione Lazio: “Il prossimo anno mi piacerebbe ripartire dall’Egitto con il Festival del mediterraneo – ha detto il presidente Marrazzo. “Potremmo organizzare insieme un evento che riunisca i
giovani del Lazio e della Città del Cairo, così da costruire un ponte tra le nuove generazioni dei nostri due paesi e rafforzare la salda amicizia che da tempo li unisce”.

Il memorandum firmato oggi servirà inoltre a incoraggiare la cooperazione nei settori dello sport e del turismo e quella culturale e artistica anche attraverso l’organizzazione di mostre
nel campo delle arti e lo scambio di artisti emergenti. La Regione Lazio, da tempo impegnata nella diffusione della cultura mediterranea attraverso numerose iniziative, prima tra tutte il
Festival del Mediterraneo, rafforza e proietta così nel futuro il suo legame con la capitale egiziana.

www.regione.lazio.it

Related Posts
Leave a reply