Anche l’occhio vuole la sua parte.
Così, a distanza di un paio d’anni dagli ultimi “ritocchi” grafici, il Gruppo DOSSO ALTO SpA, controllato e guidato dalla famiglia Foglio, rifà il look alle due etichette storiche
di casa: l’Acqua Oligominerale MANIVA e l’Acqua Oligominerale BALDA, imbottigliate presso lo stabilimento di Bagolino in provincia di Brescia. La produzione e la vendita delle due oligominerali
bresciane ha ormai superato i cento milioni di litri annui.
Per l’acqua oligominerale MANIVA è stato realizzato un restyling importante legato all’ultimo prestigioso riconoscimento ricevuto dal Ministero della Salute che, attraverso uno specifico
Decreto, ha segnalato l’Acqua MANIVA come “acqua idonea per la preparazione degli alimenti e l’alimentazione dei neonati”. E’nata cosi un’etichetta su cui campeggia l’immagine di una madre che
accarezza il proprio bambino accompagnata dal messaggio “Per lui, Per tutti”. Del resto l’attenta analisi dell’etichetta, da cui emergono il basso residuo fisso (130,4 mg/L) e soprattutto il
poco sodio (0,0002%), rende questo straordinario prodotto di sorgente alpina, come realmente ideale per la prima infanzia e, quindi, a maggior ragione per tutte le età. Va infine
sottolineato come l’acqua MANIVA, grazie proprio alle sue caratteristiche di purezza e leggerezza, sia stata scelta dalla A.C. MILAN come l’acqua minerale “idonea” per le esigenze dei propri
campioni.
Per l’Acqua BALDA – fonte alpina -, presente sin dal 1964 nell’Ho.re.ca., è stata realizzata un’etichetta all’insegna del gusto e del classicismo, caratterizzata dai toni pastello del
celeste e del rosa, e da preziosi segni grafici che rimandano all’antica arte dell’incisione.

Fonte: bevernews© di www.beverfood.com