Rinnova la cucina del tuo ristorante approfittando delle detrazioni fiscali

Rinnova la cucina del tuo ristorante approfittando delle detrazioni fiscali

Un Paese come il nostro, dove il cibo è considerato un culto e un’arte, la ristorazione deve necessariamente passare per due importantissime scelte: le materie prime di qualità e gli accessori giusti. Senza questi due fondamentali alleati non è pensabile realizzare pietanze gustose degne del più severo giudizio dei giudici di Masterchef. Le materie prime si sa, devono essere rigorosamente fresche e di stagione, motivo per cui il menù di un ristorante dovrebbe sempre variare in funzione dell’offerta stagionale. Senza una buona cucina, tuttavia, sarà piuttosto complicato preparare piatti eccellenti. Difatti la qualità di un ristorante passa attraverso tutta una serie di piccoli accorgimenti tra cui servizio, pulizia dei locali, arredi e accessori. Se stai pensando di dare una rinnovata alla cucina e alla sala del tuo ristorante, quindi, questo articolo fa al caso tuo. Ecco perché.

L’importanza dei dettagli: perché pensare soprattutto alle piccole cose?

Il concetto di dettaglio dovrebbe assumere un significato diverso rispetto a quello che siamo soliti dargli. Difatti un dettaglio non è una cosa da niente ma una piccola proporzione di un qualcosa più grande e la cui riuscita dipende proprio da ogni parte che lo compone. In un ristorante i dettagli sono gli utensili da cucina, quelli con cui sono apparecchiati i tavoli ecc… quindi grembiuli, piatti, posate, posacenere e bicchieri sono piccoli dettagli che danno l’idea della qualità complessiva di un ristorante. Per esempio i migliori ristoranti di sushi offrono bacchette personalizzate laminate mentre gli All You Can Eat mettono a disposizione bacchette usa e getta in legno. Ecco quindi che personalizzare il grembiule o la divisa dei dipendenti o gli apri-bottiglie è sicuramente il migliore dei modi per comunicare ai clienti che il Ristorante non lascia nulla al caso. Sarebbe carino anche lasciare ai clienti un piccolo omaggio come un cioccolatino, una scatolina di fiammiferi o comunque un oggetto che rappresenti la vostra attività. Le voci corrono veloci e questo sarà un ottimo inventivo per interessare sempre nuovi clienti.

La convenienza e gli incentivi fiscali: perché pagare di più?

Forse non lo sapevi già ma il Governo offre interessanti detrazioni e deduzioni fiscali per l’acquisto di gadget e oggetti personalizzati da utilizzare come strumenti di promozione. Questi oggetti rientrano tra quelle che vengono definite spese di rappresentanza e offrono riduzioni fiscali fino al 100%. Ovviamente ci sono dei limiti che dipendono dalla categoria merceologica e dalle finalità per cui questa è stata acquistata ma si tratta comunque di una grandissima opportunità da cogliere al volo. Perché pagare di più se puoi ottenere la medesima qualità ad un prezzo ribassato? Il nostro consiglio è, quindi, quello di parlare subito con il proprio commercialista e chiedere informazioni circa le possibilità di detrazioni di cui avete diritto. Un limite riguarda la scelta degli oggetti che non devono essere della stessa categoria merceologica dell’azienda, motivo per cui un ristorante vi rientra senza problemi.

Dove trovare i migliori affari? Qualche consiglio per gli acquisti

Sicuramente la prima cosa da fare è sfogliare le migliori riviste di settore che offrono soluzioni eleganti e di elevato design per farsi venire qualche idea. Periodicamente i più illustri esperti di design pubblicano i trend del momento offrendo idee e soluzioni innovative e al passo con i tempi. Per rinnovare il tuo ristorante non dovrai necessariamente investire un grosso capitale ma, come consigliato all’inizio dell’articolo, partire da quei piccoli dettagli che possono fare la differenza. Per esempio personalizzare le stoviglie o gli accessori da cucina è sicuramente il primo passo verso la giusta direzione. Ma dove si trovano le migliori occasioni in fatto di gadget e accessori da cucina? Il nostro consiglio è quello di fare un salto su Gedshop e sfogliare tutte le offerte dedicate al mondo della cucina.

Cover: Lino Banfi in cucina con Peppe Zullo
(Archivio Newsfood.com)

 

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento