Riso con le quaglie

Riso con le quaglie

Cosa serve:

4 quaglie
300 gr. di riso
4 fettine di prosciutto crudo
3 cucchiai di olio di oliva
20 gr. di olive nere tagliate a dadini
2 acciughe salate diliscate
alcune foglie di salvia
sale
pepe
un bicchiere di vino bianco
un mestolo di brodo

Come fare:

Spennare, sventrare e fiammeggiare le quagliette, lavarle e farle scolare.

Preparare un battuto con olive, acciughe, salvia, poco sale e pepe.

Introdurre questo impasto nelle quagliette, avvolgerle con le fette del prosciutto, legarle e chiudere il fondo.

Adagiarle in un tegame con olio, incoperchiare e fare dorare, bagnare con vino bianco e finite la cuocere aggiungendo del brodo.

A parte cuocete il riso, scolarlo al dente e versarlo nel tegame delle quagliette amalgamando delicatamente. Il riso prenderà un sapore particolare e molto appetitoso. 

Note: I cacciatori mi portavano le loro prede: quaglie, beccacce, beccafichi, tordi, fagiani, lepri, ecc, e ne traevano un buon guadagno, oggi i cacciatori portano le prede sopra il cofano
delle macchine, come trofei, per far vedere “quanto sono bravi” ed alcuni, acquistano la selvaggina surgelata che piano piano si scongela e viene poi ostentata ai creduloni. Oggi le quagliette si
acquistano dal macellaio, già pronte per la cottura.

Leggi Anche
Scrivi un commento