Ristorante La Mar, Mojito Beach: Chef Lorenzo Scagliusi

Riccione, 2 giugno 2017
Intervista di Giuseppe Danielli, Direttore e Fondatore Newsfood.com
Lorenzo, Chef del Ristorante Mojito di Riccione

Riccione, il Mojito Beach e il suo ristorante  “La Mar”

Il bagno 137 di Riccione, sulla spiaggia più bella conosciuta della “Perla Verde” il Marabo, ha un vero e proprio nume tutelare: Ernest Hemingway. Lo scrittore americano lega alcuni dei suoi più grandi romanzi al mare. Al rapporto straordinario che lega le persone al più bello e affascinante degli elementi della natura. Non è quindi casuale che lo stabilimento prenda il suo nome dal Moijto, un cocktail che lega la sua immagine al romanziere statunitense, ai caraibi e alle sue spiagge. E Hemingway entra in scena anche nella proposta gastronomica del bagno diretto e gestito da Claudio Tamburini.

Un locale che negli ultimi anni si è allontanato dalla semplice ristorazione da spiaggia, per elaborare una proposta di innovazione dei piatti tradizionali della cucina della costa romagnola.

Il ristorante del Mojito da due anni si chiama così “La Mar”. Nome, declinato al femminile, con cui i pescatori spagnoli e il protagonista di un romanzo di Ernest Hemingway, indicano il mare. Una parola che esprime amore e rispetto. Al “La Mar” si fa essenzialmente cucina di pesce. Lo Chef Lorenzo Scagliusi, sceglie ogni giorno il pescato migliore dei moli di Riccione. Lo interpreta senza dimenticare la tradizione della cucina del territorio, ma senza rinunciare a un tocco di creatività. Nel ristorante fanno in casa le paste fresche, ricorrendo alle straordinarie mani una sfoglina riccionese. Mentre, chef Lorenzo Scagliusi prepara ogni giorno dolci, sorbetti e gelati. Lorenzo arriva dalla Puglia.

È giovane, ma ha già una lunga esperienza nella ristorazione top di grandi alberghi 5 stelle e in ristoranti in Italia e all’estero. Da tre anni è il resident chef del “La Mar”. La sua cucina nasce nella tradizione della tavola italiana, reinterpretata e resa attuale con l’utilizzo delle nuove tecniche di cottura e preparazione dei piatti. Ogni anno inserisce alcune sue nuove e gradevoli ricette. Ama le paste, fatte in casa e a mano, sposate con pesci tipici della riviera adriatica: la “poveracce” (vongole), i sardoncini o le saraghine. Il piatto dell’estate 2017   il tagliolino verde su vellutata di peperone giallo, vongole marinate al timo e pomodorino confit al finocchio.

 

Redazione Newsfood.com

Related Posts
Leave a reply