“Ristorante Trussardi alla Scala” e “Da Vittorio”: Roberto Conti e Chicco Cerea

“Ristorante Trussardi alla Scala” e “Da Vittorio”: Roberto Conti e Chicco Cerea

“Shabu shabu di scampo di Sicilia con granita al lime” o “Insalata di coniglio alla pantesca”? Un primo come “ Risotto con crema di cipolle, tartare di gambero rosso e aria di crostacei” o un secondo a base di “Triglia di scoglio con salsa livornese lattuga di mare e pane nero”? Difficile definire la propria Eat List quando le portate sono frutto del talento pluristellato di Chicco Cerea chef del Ristorante “Da Vittorio” e dell’estro creativo di Roberto Conti chef de “Il Ristorante Trussardi alla Scala”.

Dall’incontro/scontro dei due interpreti della migliore cucina italiana, il 19 Aprile è scaturita una cena-emblema che ha visto sfilare, a “Il Ristorante Trussardi alla Scala”, portate ad alto tasso di mediterraneità.

Una competizione di sapori che ha decretato come unico vincitore il palato.

Compagne di viaggio nel percorso gourmet alcune etichette d’eccellenza come “Cà del Bosco, Franciacorta Cuvée Trussardi”, “Marisa Cuomo, Furore Bianco Fiorduva”, “Coste Ghirlanda, Jardinu 2013”,  “Dettori, Renosi Bianco” e “Frank Cornelissen, Contadino 2014”.

Spazio è stato riservato anche alla compagine drink con il Cocktail “Piazza della Scala” proposto da Tommaso Cecca – bartender del Café Trussardi alla Scala –  in abbinamento al dessert, stupefacente kermesse di dolci direttamente serviti in sala dalla brigata al completo.

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento