Si è svolto il 18 giugno scorso, presso la Cia di Caserta, il Consiglio regionale della Cia campana con la presenza del presidente nazionale della Confederazione Giuseppe Politi.

Il Consiglio è stato aperto da una relazione del presidente regionale della Cia Campania Giuseppe Corona che si è intrattenuto sul tema della crisi della rappresentanza politica e
sociale nel nostro paese nell’ambito delle difficoltà del nostro sistema democratico, sulla indicazione di possibili vie di uscita, sul ruolo dell’agricoltura nel processo di
rigenerazione e rinnovamento dei gruppi dirigenti del Paese, sul lavoro svolto negli ultimi tre anni per rinnovare e rilanciare la Cia come moderna rappresentanza agricola, sui risultati
conseguiti e sugli impegni futuri.

La relazione ha trovato ampio apprezzamento con l’arricchimento della discussione cui hanno partecipato anche molti agricoltori.

Il presidente nazionale Politi ha concluso i lavori esprimendo apprezzamento, invitando ad insistere sulla tematica ed ad approfondirla, svolgendo un ampio excursus sul lavoro svolto in questi
anni per la costruzione di una moderna rappresentanza degli agricoltori e affermando che la Cia ormai è un’organizzazione lanciata in un ampio e profondo processo di riarticolazione del
suo rapporto con la categoria,di costruzione della sua iniziativa politico-sindacale e di rinnovamento e rafforzamento della sua capacità di servizio.

Il presidente si è, inoltre, soffermato su temi scottanti dell’attualità politica come ad esempio sul tema previdenziale evidenziando la necessità di formulare una
posizione rappresentativa degli interessi della categoria senza andare a rimorchio di nessuno.

www.cia.it