Roma – Il Comune di Roma aiuta gli immigrati a diventare piccoli imprenditori, tutto ciò grazie alle agevolazioni previste nel bando in scadenza il 12 maggio 2008 e allo
stanziamento di 700mila euro, destinabili a qualsiasi attività economica.

L’obiettivo è di incrementare l’attività imprenditoriale degli immigrati domiciliati nella capitale e migliorare le attività già esistenti. I beneficiari sono gli
immigrati provenienti da Paesi a forte pressione migratoria, domiciliati nella provincia di Roma. Possono chiedere le agevolazioni sia imprese nuove (anche se costituite da meno di 18 mesi) che
già attive..

Maggiori informazioni si potranno ricevere allo Sportello Immigrati tutti i giorni escluso il mercoledì dalle 14 alle 16,30 o presso il centro servizi il lunedì mercoledì e
venerdì dalle 9 alle 13.Il bando è reperibile sul sito dell’Autopromozione Sociale del Comune.