Roma: Lotta contro lo spreco del pane

Roma: Lotta contro lo spreco del pane

Roma – E’ nato, presso l’assessorato all’Agricoltura della Regione Lazio, un gruppo di lavoro operativo contro gli sprechi di pane che ha dato pieno
consenso al varo di un depliant informativo al consumatore sulle possibilità di riutilizzo dei prodotti dell’arte bianca, proposto dall’assessore Daniela Valentini, che sul tema degli
sprechi del pane ha promosso il confronto odierno tra grande distribuzione, panificatori artigiani associati alla Fippa (550 circa a Roma), Banco Alimentare e Comunità di Sant’Egidio. Il
primo ‘Tavolo del pane’ tornerà a riunirsi martedì 26 per la presentazione delle proposte operative.  

“Questa è la società dello spreco – ha premesso l’assessore Valentini – con le famiglie che non sanno più riutilizzare il pane in zuppe, bruschette, panzanella e polpette, e
non hanno più le galline in cortile. Per questo voglio promuovere un ricettario che consenta di riscoprire il valore duraturo di un prodotto che fa parte della nostra cultura e tradizione,
in una regione dove abbiamo censito ben 23 tipi di pane tradizionali”.

Sugli sprechi dei prodotti da forno freschi, ha osservato Valentini, mentre i dettaglianti hanno una programmazione più tarata sul venduto giornaliero, l’invenduto sembra più
evidente presso la Gdo. Ed è in particolare alla distribuzione organizzata moderna che l’assessore regionale rivolge un appello per sostenere la Comunità di Sant’Egidio che ogni
settimana distribuisce a barboni e indigenti 2500 pasti su strada, oltre alle attività della mensa dei poveri.

“E’ mio obiettivo raggiungere questo gesto simbolico della fornitura dei 2500 pasti la settimana – ha concluso l’assessore Valentini – che avvii qui a Roma un’azione collettiva di restringimento
degli sprechi. Insieme all’opuscolo informativo rivolto ai consumatori, nella certezza che una famiglia che comincia a star attenta agli sprechi di pane poi stia più attenta a tutti gli
altri sprechi”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento