Roma, 19 Novembre 2007 – Approda oggi in Aula Consiliare un importante provvedimento che riguarda l’autorizzazione del programma di alienazione del patrimonio di edilizia residenziale
pubblica, il Consiglio Comunale dovrà pronunciarsi circa l’inserimento nel piano vendite della Regione Lazio di 12978 alloggi. Si tratta di un numero di appartamenti pari al 54% del
patrimonio ERP di cui è proprietaria l’Amministrazione Comunale. Sono immobili costruiti o ristrutturati prima del 31 dicembre 1982 che possono essere inseriti del piano di vendita
triennale previsto dalla legge regionale n.27/2006.

Il provvedimento interessa in particolare alloggi ubicati nei Municipi IV°, VI° e VII°.
“Da molti anni – dichiara Mirko Coratti – migliaia di cittadini romani che abitano negli alloggi di edilizia residenziale pubblica sono in attesa di questo provvedimento. E’ un atto importante
– sottolinea il Presidente del Consiglio Comunale – che oltre al riordino di un settore martoriato come quello del patrimonio degli alloggi pubblici produrrà parte dei fondi necessari
per ulteriori programmi di realizzazioni di edilizia residenziale pubblica”. Il Presidente Mirko Coratti è dell’avviso che questo provvedimento eserciterà un’azione calmierante
nel mercato immobiliare sia per quanto riguarda i costi che gli affitti degli alloggi.