Forte rilevanza, se non ”obiettivo primario”, riveste per lo Skal International Roma il posizionamento e la promozione turistica di Roma e dell’Italia nel mondo, in particolare nei confronti nei 18.000 membri dello Skal distribuiti in 450 clubs presenti in 89 Paesi.

Una grande opportunità di visibilità, di immagine e di posizionamento che solamente Skal International può assicurare ai suoi associati.

Lo Skal International Roma nella sua attività di Brand Ambassador del proprio Paese, in collaborazione con il 2° Municipio Roma Capitale e di Amuse (Associazione Amici Secondo Municipio” ha organizzato per venerdì 18 Settembre all’Hotel Savoy di Roma la presentazione del Progetto della fondazione Internazionale della Pace attraverso il Turismo(IIPT).
www.expedition196.com

Ospite, una giovane americana, di nome Cassandra De Pecol, che, per conto della fondazione IIPT International Institute of Peace through Tourism fondata 25 anni fa da un italo americano Louis D’Amore, sta facendo il giro del mondo della durata di tre anni per richiamare l’attenzione dei media su pace e cooperazione tra i popoli.

In ogni città, Cassie ha l’obiettivo di piantare cinque alberi e di farlo con la amministrazione locale e una scuola. La prossima tappa è Roma nei giorni 18 e 19 settembre.

Parteciperanno:

Franco Roscioli – Presidente Onorario Skal Roma
Augusto Minei Presidente Skal International Roma –
Antonino Percario. Consigliere Internazionale Skal Italia – Segretario Skal Roma
Roberto Necci – Responsabile Young skal Roma
Cassandra de Pocol International Institute of Peace through Tourism
Emanuele Gisci – Vice Presidente II° Municipi Roma Capitale
Pietro Rossi Marcelli – Presidente Amuse

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com