Roma: sfondano vetrina con furgone, bloccati dopo lungo inseguimento

Roma – Rocambolesco inseguimento di un furgone in fuga dalla capitale verso i castelli romani avvenuto questa notte, a bordo due romeni che avevano da poco sfondato la vetrina
di una profumeria ed avevano arraffato il possibile.

Le ricerche del mezzo sono state diramante dalla Centrale Operativa dei Carabinieri a tutte le pattuglie in servizio. I ladri sono stati intercettati da una pattuglia dei Carabinieri della
Stazione di Albano. Il mezzo ha proseguito la fuga fino al centro abitato di Pomezia dove, dopo aver danneggiato diverse auto in sosta, è stato bloccato anche grazie all’intervento di
un’altra pattuglia di Carabinieri. Non esausti, i due occupanti hanno anche tentato di dileguarsi a piedi ma invano.

I Carabinieri li hanno fermati ed arrestati per danneggiamento, furto e resistenza. All’interno del furgone, oltre ai prodotti rubati in profumeria, i militari hanno anche rinvenuto un ingente
quantitativo di tabacchi, sicuramente provento di un precedente furto, fatto sempre in nottata, ai danni di una tabaccheria della capitale.

Related Posts
Leave a reply