Rosario Previtera, il papà del Goji Italiano a Cibus 2016 – Video

Cibus 2016. Rosario Previtera, promotore dell’iniziativa “Il Goji Italiano, è la nuova scommessa di sviluppo rurale e socio-economico che parte dal Sud e regala benessere, salute ed energia “made in Italy” per le sue proprietà nutraceutiche ed antiossidanti delle Bacche di Goji Italiano fresche e biologiche in esclusiva e di permettere di assaggiarle nelle varie declinazioni gastronomiche possibili”.

Intervista di Giuseppe Danielli.

Dalla Calabria parte la sfida del GOJI ITALIANO® grazie alla Rete di imprese “LYKION” che annovera numerose aziende agricole in biologico, presso le regioni del Sud Italia, che coltivano il Lycium barbarum selezionato e producono le rinomate e preziose Bacche di Goji “made in Italy” e di alta qualità.

La filiera del GOJI ITALIANO®, sostenuta anche dalle ricerche dell’Università degli Studi di Salerno, dall’Università degli Studi di Napoli e dall’Università degli Studi di Reggio Calabria, garantisce la fornitura delle bacche di Lycium barbarum appositamente selezionato e non certo del meno pregiato Lycium chinense che invece si ritrova spesso tra le bacche essiccate comunemente commercializzate presso i supermercati o le farmacie, sempre e soltanto di origine cinese (quindi necessariamente con presenza di conservanti: solfiti, sali, probabili aflatossine, ecc.).
La filiera del GOJI ITALIANO® regala benessere e salute grazie al caldo sole meridionale e fornisce le eccezionali bacche fresche o disidratate, 100% naturali senza conservanti e con certificazioni “VEGAN OK”, “Marchio Unico Nazionale – IT” e “BIO”.
Già pronte le confetture e il succo di Goji Italiano con altri “super frutti rossi” e si sta lavorando all’infuso alcolico, agli snack energetici, alla pasta con valore nutraceutico.
Grande successo hanno riscorsso l’esclusivo gelato e la granita al Goji Italiano così come gli eccezionali smoothies ed i frullati naturali. E anche gli chef del territorio si danno da fare: utilizzata fresca come un pomodorino (ma dal gusto completamente diverso), con e senza picciolo, la bacca di Goji diventa protagonista di interi menu dall’antipasto al dolce.
Redazione Newsfood.com
Leggi Anche
Scrivi un commento