S.Pellegrino Young Chef 2015 … the winner is Mark Moriarty

S.Pellegrino Young Chef 2015 … the winner is Mark Moriarty
Ultim’ora
San Pellegrino announced on their Facebook page the top 3 finalists for the S. Pellegrino Young Chef 2015 including Peruvian chef Maria José Jordan, Christian Pettersen from Scandinavia and Mark Moriarty from UK-Ireland.
Mark Moriarty, alla guida del ristorante The Culinary Council di Dublino,  è il vincitore della prima edizione del contest S.Pellegrino Young Chef of the year.

Mark Moriarty, alla guida del ristorante The Culinary Council di Dublino, è il vincitore della prima edizione del contest S.Pellegrino Young Chef of the year.

E’ irlandese il vincitore della prima edizione del contest S.Pellegrino Young Chef of the year. Mark Moriarty, alla guida del ristorante The Culinary Council di Dublino ha trionfato sulla peruviana Maria José Jordan (ristorante Amaz, Lima) e Christian André Pettersen, chef del ristorante Spiseriet di Stavanger. Una splendida giornata, che abbiamo raccontato in due momenti: la cronaca finale con i commenti dei grandi cuochi della giuria e una fotogallery con i momenti salienti del lungo pomeriggio.
(da Identità Golose – Gabriele Zanatta)

La fase conclusiva del talent scout, aperto agli chef under 30 di tutto il mondo, si tiene a Milano venerdì 26 giugno.
Alla selezione internazionale, iniziata lo scorso ottobre, hanno partecipato più di 3000 condidati.Nella mattina e nel primo pomeriggio del 26 giugno i finalisti, divisi in due gruppi, si sfidano per entrare nella rosa finale. I tre super-finalisti, durante la serata di Gala, sono giudicati dai “sette saggi”, una giuria di grandi chef internazionali:  Joan Roca, Massimo Bottura, Yoshihiro Narisawa, Grant Achatz, Gastón Acurio, Yannick Alléno e Margot Janse.

S.Pellegrino Young Chef 2015A rappresentare l’Italia, nella sfida per il titolo di S.Pellegrino Young Chef 2015, è Paolo Griffa, giovanissimo sous chef del ristorante Piccolo Lago di Verbania.
Il suo piatto Tripe&Foie Gras, su cui in questi mesi ha lavorato grazie ai consigli della mentor Cristina Bowerman chef  del ristorante Glass Hostaria di Roma

Grazie alla partnership con Vogue Italia,  moda e cucina saranno più uniti che mai. Durante la serata verranno assegnati altri premi: ogni young chef infatti è appaiato a un designer della stessa area geografica che ha creato un’opera di moda ispirata dal signature dish.

In coppia con Griffa c’è la designer Vivetta.Durante la finale, quindi, verrà assegnato anche il riconoscimento per il Best Designer deciso da una giuria composta da Franca Sozzani, editor-in-chief di Vogue Italia, direttore editoriale di Condé Nast Italia e Global Ambassador against Hunger, Massimiliano Giorgetti, Ennio Capasa, Alberta Ferretti, Sara Maino, Marlene Taschen e Giò Marconi.
Ecco i premi che verranno assegnati:
S.Pellegrino Young Chef 2015 (votato dalla giuria)
Miglior Coppia Chef-Designer (votata dagli ospiti alla serata)
Miglior Coppia Chef-Designer (votata dal web)
Best Designer (deciso da Vogue Italia)Durante la serata sarà possibile seguire la finale sui social, con l’hashtag #SPyoungchef.
Redazione Newsfood.com
Leggi Anche
Scrivi un commento