Sale l’inflazione a dicembre, merito di trasporti, servizi assicurativi e tabacchi

Sale l’inflazione a dicembre, merito di trasporti, servizi assicurativi e tabacchi

Roma – A spiegare la lieve accelerazione dell’inflazione a dicembre, salita all’1% annuo dallo 0,7% di novembre ( 0,2% su base mensile) é soprattutto l’andamento dei prezzi  di
Trasporti, Servizi e Tabacchi. In particolare, i trasporti ferroviari, fa sapere l’Istat, hanno registrato un incremento del 6,3% su base congiunturale e dell’11,9% rispetto a dicembre 2008; le
tariffe aeree sono invece aumentate del 12,3% rispetto al mese precedente, mentre hanno segnato un calo del 17% nel confronto annuo.

In crescita anche i prezzi dei servizi assicurativi, che a dicembre hanno segnato un 0,6% su base congiunturale e un 5,3% su base tendenziale. I Tabacchi hanno invece messo a segno un incremento
del 2,3% rispetto a novembre e del 5,4% rispetto a dicembre 2008. Per quanto riguarda il comparto energetico si è registrato una flessione dello 0,5% su base congiunturale e del 2,6% su
base annua (dal -5,5% a novembre); la benzina verde ha segnato un calo dello 0,9% sulla base del confronto mensile ma un incremento del 13,3% sulla base del confronto annuo (dal 5,2% a novembre);
-1% congiunturale e 0,4% tendenziale (dal -6,3% a novembre) per il gasolio per autotrazione; rispettivamente -0,4% e -1,1% per il gas da riscaldamento e -0,9 e -15,1% per il gas.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento