Salumi da Re/CheftoChef 2018

Dici famiglia Spigaroli, dici grandi salumi. Tant’è vero che agli eventi dove c’è Massimo Spigaroli a tagliar salame, la ressa è assicurata. Una ressa giustificata perché la firma Spigaroli è sinonimo di grande qualità.

Se, poi, si vuole fare un’immersione sia nella produzione Spigaroli, sia nella migliore offerta italiana di salumi, bisogna programmare un viaggio a Polesine Parmense, in provincia di Parma, dove i fratelli Spigaroli con la loro Antica Corte Pallavicina, una corte cinquecentesca diventata baluardo della norcineria italiana di qualità, insieme a Gambero Rosso, hanno ideato e da cinque anni a questa parte, organizzano l’evento “Salumi da Re”. L’edizione di quest’anno, in programma dal 7 al 9 aprile, ha come tema “l’importanza del grasso”, che in tre giorni ospiterà incontri, convegni e laboratori dedicati all’importanza dei grassi nei salumi.

 

Massimo Spigaroli: La notte del Culatello Relais Antica Corte Pallavicina

Non mancheranno, inoltre, incontri, degustazioni, convegni, focus e momenti di intrattenimento con il “Concorso del Panino d’Autore” e la “Gara di taglio a mano del prosciutto” dove le migliori gastronomie e botteghe del gusto si sfideranno in una gara di perizia e precisione a colpi di coltello nella magica arte del taglio a mano del prosciutto.

Nell’edizione 2018 si rafforzerà anche la sinergia con “Cento mani di questa terra”, l’incontro annuale organizzato dall’Associazione “Chef to chef”, associazione che riunisce cuochi stellati, professionisti del gusto, produttori e fornitori dell’Emilia Romagna. Tra le conferme di questa edizione, fanno sapere gli organizzatori della manifestazione, c’è , il 7 aprile, la cena di gala presso il ristorante “Il Cavallino Bianco”. Che, poi, è il consueto appuntamento dedicato ai protagonisti di Salumi da Re 2018 e riservato a produttori, buyers e stampa nazionale e per la prima volta anche ad un numero limitato di appassionati del settore.

 

Massimo Spigaroli

In sintesi, il programma della tre giorni di mostra mercato della migliore salumeria italiana, con birre e vini di qualità, si apre con l’inaugurazione in prevista alle ore 11 del 7 aprile a cui seguirà il primo appuntamento di Ciccioli&chiacchiere, con la preparazione della cicciolata sull’aia: si accende il fuoco sotto i paioli mentre i masalen raccontano…

A mezzogiorno si svolge il 4^ concorso “Il panino teen-ager: una cosa buona tra le mani”, con panini a base di salumi realizzati dagli studenti degli istituti alberghieri e, poi, assaggiati e valutati da una giuria composta da allievi e presieduta dallo chef Fulvio Pierangelini e da Alessandro Frassica di “Ino di Firenze”.

Il secondo appuntamento di Ciccioli & chiacchiere prevede la preparazione da parte dei norcini dei comuni limitrofi, serviti caldi di paiolo con polenta e Lambrusco, nonché incontro-degustazione con i masalen.

Tre i convegni in cartellone.
Il primo, con degustazione di salumi di suino bianco e nero, insieme agli esperti della materia e ai produttori e la partecipazione di esperti come Giovanni Ballarini, Davide Cassi, Roberta Virgili, Guido Stecchi, Alessio Zanon, Luigi Tacchi, Daniele Baruffaldi, Mara Nocilla e Mauro Pellegrini, sul tema “L’importanza della materia prima: razze suine, alimentazione, stili di vita”. Il secondo convegno, sempre con degustazione, sul tema “Sdoganiamo i grassi. Tutte le sfumature di bianco, dalla bresaola al lardo”. Infine, incontro-degustazione su “I salumi di spalla: cruda con osso o senz’osso, spalla cotta, fiocco, prete, zampone… “, con i produttori, Massimo Spigaroli, Mara Nocilla e Mauro Pellegrini

Domenica
La mattina si comincia con l’incontro i “Salumi popolari: la pancetta”. Si procede con la gara di taglio del prosciutto a mano e a macchina. Si tratta di un concorso riservato a gastronomie e salsamenterie italiane. La giuria è composta dallo chef Fulvio Pierangelini, la giornalista Elena Benedetti, produttori di prosciutto crudo, e presieduta da Silvano Romani (Noi da Parma e gastronomie gruppo Romani) e dal tagliatore di prosciutto Raffaele Bertolini.
Il pomeriggio si discuterà un tema di grande importanza per la norcineria italiana e, cioè, rivalutiamo il pizzicagnolo, figura chiave della filiera norcina, con la partecipazione di Guido Porrati (Parlacomemangi, a Rapallo), Silvano Romani, Raffaele Bertolini, Guido Stecchi, Elena Benedetti, Mara Nocilla, Giorgio Melandri e Mauro Pellegrini.

Poi c’è l’incontro su “Salumi e ristorazione: quali, quando e come proporli in cucina”, a cui seguiranno iniziativa come la merenda a Corte a base dei derivati del maiale; le curiosità norcine (dalla slinzega al salame di polpo); degustare i salumi: analisi sensoriale e formazione; convegno-degustazione con esperti di analisi sensoriale e produttori come Alberto Spisni (docente, maestro assaggiatore di salumi Onas), Silvano Romani, Guido Stecchi e Mara Nocilla, Giorgio Melandri e Mauro Pellegrini

Lunedì

Lunedì c’è la mostra mercato “Salumi da Re” con la migliore salumeria italiana, birre e vini di qualità. L’incontro “Centomani, di questa terra”, con la grande festa organizzata dall’associazione CheftoChef Emilia Romagna Cuochi che vedrà protagonisti chef, produttori, gourmet, esperti del settore agroalimentare che si confronteranno sul futuro del cibo.

Il pomeriggio, invece, presso il Ristorante “Al Cavallino Bianco”, c’è la top ten “Champagne e mondo piccolo”: dieci grandi Maison incontrano dieci grandi prodotti “Pulisnen. E, cioè, Legran &Haas, con Parmigiano-Reggiano 12 mesi Caseificio Censi; Rouger Coulon Sockeye con salmone rosso selvaggio d’Alaska di Foodlab; Palmer & Co, con il lardo alto con magro-Spigaroli;
Henri Giraud con il Parmigiano-Reggiano 24 mesi Caseificio Censi; Henriet Bazin con spiedino di anguilla cucina Spigaroli. Steinbruck con salmone Norvegese affumicato selezione, taglio sashimi di Foodlab; Thiénot con Spigotto” il gran cotto Spigaroli; auget-Jouette con salmone Norvegese marinato con zucchero di canna ed erbe aromatiche da Foodlab; Pommery con Parmigiano-Reggiano extravecchio Caseificio Censi; Perseval-Farge con Millefoglie di luccio cucina Spigaroli.

Per prenotazioni e informazioni: +39 0524 96136
Costo > Ingresso 20 €., comprende degustazione libera in giardino degli Champagne e una degustazione guidata a scelta. Parte del ricavato sarà devoluto a Opera Nazionale di Assistenza agli orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri.

 

Maria Pizzillo
Newsfood.com

 

Salumi da Re/CheftoChef

7 aprile – 10:009 aprile – 18:30

Come ogni anno torna il grande evento che vede coinvolti i migliori produttori di salumi italiani e non. quest’anno ospite d’eccezione la Spagna e i suoi prodotti!
La kermesse terminerà lunedì 9 Aprile con la grande festa di CheftoChef che vedrà coinvolti in cooking show, talk show, e dibattiti tutti i migliori cuochi dell’Emilia Romagna e i protagonisti del food in generale.

Per info: www.salumidare.it