San Pellegrino e Acqua Panna – le acque italiane che rappresentano l’Italian Way of Living nel panorama della ristorazione internazionale d’élite – riconfermano la loro
presenza all’appuntamento veronese con il Vinitaly, a testimonianza del sodalizio esistente tra due espressioni d’eccellenza del Made in Italy.

La partecipazione di S.Pellegrino e Acqua Panna al Vinitaly 2007 ha il suo fulcro nel Padiglione C-Stand A2, sede anche quest’anno dell’Acquae Club: lo spazio eventi che si conferma
esclusivo e autorevole crocevia della cultura enogastronomica proponendo un calendario fitto di presentazioni, degustazioni e appuntamenti con chef stellati, sommelier e ospiti nazionali e
internazionali.

Quattro sono le aree tematiche nelle quali sarà organizzato, nei vari momenti della giornata, lo spazio Acque Club di S.Pellegrino e Acqua Panna: Fine Dining: la cultura del buon bere e
del cibo di qualità è il fil rouge degli incontri che animeranno quest’area tematica, che ogni giorno occuperà lo spazio del fine mattinata a partire dalle ore 11.00.
Acqua Panna e S.Pellegrino presenteranno le ultime iniziative, a cominciare dalla Mappa delle Stelle, la nuova sezione del sito www.sanpellegrino.com che censisce i migliori ristoranti del
mondo incrociando le valutazioni delle più prestigiose guide enogastronomiche internazionali. Un importante momento di approfondimento sulle ultime tendenze nel mondo dell’alta
ristorazione sarà poi rappresentato dalla presentazione dei risultati della quarta e ultima tranche della ricerca internazionale Lo scenario della ristorazione out of home nei cinque
continenti realizzata dall’Osservatorio S.Pellegrino e Acqua Panna.
Tra gli interventi di ospiti illustri del panorama enogastronomico internazionale in programma spicca quello di Gualtiero Marchesi, che ha scelto lo spazio Fine Dining per presentare la sua
ultima fatica editoriale: il Marchesi Codex. Chef in the Kitchen – A tavola con una stella: quest’area rappresenta una novità assoluta all’Acquae Club. Ogni giorno, intorno
alle ore 12.45, chef di prestigio internazionale esibiranno il loro talento in presa diretta su una speciale cucina a vista collocata all’interno dello stand.

Affiancati dal sommelier Giuseppe Vaccarini, gli chef daranno vita a originali degustazioni che metteranno in risalto i più stimolanti accostamenti tra acqua, vino e pietanze. Tra gli
chef che animeranno gli appuntamenti in programma: Matteo Lagostena (U-Giulian-na di Riva Trigoso –GE-) e gli stellati Emanuele Scarello (Agli Amici, Godia – UD-), Marco Bistarelli
(Il Postale, Città di Castello – PG-), nuovo presidente italiano dei Jeunes Restaurateurs d’Europe, Luciano Tona (La Fermata, Casatenovo – LC-) e Claudio Cesena (Antica
Osteria della Pesa, Travazzano –PC- ) Water & Wine Tasting: ogni giorno, dalle ore 14.30, Giuseppe Vaccarini, Direttore dell’Association de la Sommellerie Internationale,
guiderà degustazioni che vedranno alcuni tra i più rinomati vini italiani abbinati, a seconda delle caratteristiche peculiari, a S.Pellegrino o Acqua Panna.

Sperimentazioni: a partire dalle 16.00, l’Acquae Club – in collaborazione con Nespresso e Perugina – proporrà quotidianamente degustazioni alla scoperta degli accostamenti
sensoriali più inconsueti, stimolanti e innovativi tra acque minerali e alimenti dalla personalità spiccata come cioccolato e caffè. S.Pellegrino e Acqua Panna sono inoltre
partner del viaggio inaugurale del Treno del Vino, che sarà ufficialmente presentato giovedì 29 marzo. Alla presenza di due testimonial d’eccezione come Gad Lerner e Lina
Wertmuller, quattro lussuose carrozze ferroviarie trainate da una locomotiva d’epoca accompagneranno alla scoperta delle terre del Franciacorta Autorità, Giornalisti, Chef e i
Sindaci delle Città del Vino, oltre ai promotori e ai partner del progetto. L’appuntamento del Vinitaly rappresenta una ribalta qualificata per quanto di nuovo, interessante e
notevole si muove nel mondo dell’enogastronomia, in Italia e a livello internazionale, dichiara Filippo Cassabgi, Responsabile Eventi Out of Home International di Sanpellegrino. Per
questo motivo, oltre a presentare le nostre più importanti novità come Mappa delle Stelle e la ricerca dell’Osservatorio S.Pellegrino e Acqua Panna, abbiamo scelto di
proporre al pubblico un approccio diretto, sul campo, agli accostamenti acqua-vino-cibo grazie al contributo di illustri esponenti della cucina d’autore italiana.