San Valentino in crisi: meno innamorati ma sempre più lussuriosi

San Valentino in crisi: meno innamorati ma sempre più lussuriosi

Riceviamo questo comunicato che mette in evidenza il crollo di un’altra icona storica della nostra società. I fidanzati sono sempre più rari e il San Valentino sempre meno importante. Ormai il concetto “Famiglia, che un tempo iniziava con il corteggiamento, il fidanzamento ufficiale e poi il Matrimonio in chiesa… è in agonia.

Amore oggi significa solo più Passione. Un tempo si seguiva il Cuore; oggi nei rapporti comandano gli ormoni. Si bruciano le tappe (e si bruciano i cervelli): si va a letto insieme e dopo ci si presenta… il fidanzamento non è altro che una condizione di comodo (per uno dei due o anche entrambi che non sono assolutamente intenzionati a prendersi impegni a lungo termine), …. qualcuno si sposa ma molti convivono. Spesso le scelte dipendono da condizioni economiche ma anche da opportunismi. Le parole d’ordine di oggi sono: divertimento, passione, menefreghismo, egoismo, “arraffa più che puoi… fin che puoi” (questo calza ad hoc alla maggior parte dei politicanti e di coloro che rivestono una benchè minima carica… dall’amministratore di condominio al mega presidente di una multinazionale, dal chierichetto alle alte sfere vaticane).

Peynet6Conclusione: Si stava meglio quando si stava peggio! Ma bisogna andare avanti senza perdere la speranza.
Chissà come rappresenterebbe il San Valentino 2017 Peynet, l’autore dei più noti fidanzatini?

(Clicca qui per vedere 1000 immagini di fidanzatini di Peynet)

Giuseppe Danielli
SAN VALENTINO HA PERSO LE ALI
2 COPPIE SU 3 NON LO FESTEGGIA.

Per la festa degli innamorati i regali sono modesti e i
commercianti tendono a non allestire più vetrine a tema.
A metterlo in evidenza è SpeedDate.it, che osserva come
paradossalmente in questo periodo dell’anno sono invece i
single a festeggiare di più, con tanta voglia di divertirsi.

La festa di San Valentino ha perso il suo appeal. Un sondaggio di SpeedDate.it, il portale che offre a chi non è in coppia il modo più veloce e divertente per incontrare nella vita reale gente nuova e nuovi potenziali partner, ha preso in esame le tendenze legate a San Valentino di un campione di 2 mila persone di entrambi i sessi, la metà delle quali rappresentative di chi è in coppia e l’altra metà di chi è single.

Il 38% delle persone in coppia ha risposto che non festeggerà San Valentino ed una percentuale ancora maggiore (65%) non andrà fuori a mangiare.

«Di anno in anno un numero sempre più considerevole di persone sembra non fare più caso a questa festa, i regali diminuiscono e la tendenza è quella di trascorrere la serata a casa piuttosto che uscire per una cenetta romantica con la persona amata» commenta Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedDate.it e di SpeedVacanze.it, portale quest’ultimo che per primo ha introdotto in Italia l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single.

A proposito di viaggi, dalle risposte date dal campione rappresentativo delle coppie, si evince che per festeggiare la ricorrenza solo il 5% delle coppie farà un viaggio insieme. Mentre tra i single sono davvero tantissimi (64%) ad avere deciso di sfruttare il periodo dedicato alla festa degli innamorati per concedersi un viaggio. Molti di loro sono già partiti nel fine settimana precedente.

«Andando poi ad esaminare le risposte legate ai regali, tra chi ritiene di voler festeggiare ancora la festa degli innamorati in modo tradizionale la spesa media del regalo oscilla tra i 15 e i 60 euro» puntualizzano gli analisti di SpeedDate.it.

Sono poche, d’altra parte, le vetrine dei negozi dedicate quest’anno al San Valentino. Questa sembra essere una ricorrenza che ormai non attira più come un tempo e già l’anno scorso, forse anche colpa della crisi, si era registrato un calo.

«San Valentino ha perso le ali» ironizza Roberto Sberna, direttore generale di SpeedDate.it. Forse si è così tanto perso quel romanticismo che contraddistingueva gli italiani che lo stesso giorno di San Valentino ha perso di significato per le coppie.

Ma, paradossalmente, per i single è diventata una ricorrenza speciale. San Valentino si è trasformato in uno dei giorni più gettonati proprio da chi un partner non c’è l’ha, per uscire e fare nuove conoscenze.

E così proliferano le offerte di San Valentino dedicate ai single, come gli «speed date» e le cene di gruppo proposte da SpeedDate.it o i viaggi che si possono prenotare online sul sito web SpeedVacanze.it, dove sono in molti ad avere prenotato una mini vacanza che in molti casi costa meno di una cenetta romantica in un ristorante alla moda.

«La crociera in Spagna, Provenza e Malta che abbiamo denominato “Anti San Valentino”, il weekend dedicato in Toscana e gli appuntamenti organizzati da SpeedDate.it in tutt’Italia hanno registrato un numero così elevato di adesioni in questa specifica occasione tanto da poter considerare San Valentino, insieme a Capodanno, l’alta stagione della nostra attività» puntualizza Roberto Sberna.

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento