SAVE comunica che è stato inaugurato a Shanghai – alla presenza del Governatore di Shanghai Liu Xiuwei, del Presidente di SAVE S.p.A. Enrico Marchi, del Console Generale Italiano a
Shanghai Massimo Roscigno, dell’Assessore alle Attività Produttive della Provincia di Venezia Giuseppe Scaboro e di altre autorità cinesi ed italiane – il primo spazio commerciale
sul mercato cinese gestito da Airport Elite, la controllata del Gruppo SAVE attiva nella gestione di spazi commerciali per viaggiatori con 125 punti vendita in aeroporti italiani, austriaci e
sloveni, stazioni ferroviarie, autostrade, centri commerciali e un porto.
Si tratta – si legge in un comunicato – di uno spazio di food & beverage ad insegna Bricco Caffè situato all’interno della nuova e super tecnologica stazione ferroviaria di Shanghai
Sud che offrirà prodotti alimentari tipici italiani agli oltre 30 milioni di passeggeri che transitano ogni anno dal terminal. L’apertura è frutto di un accordo di partnership
firmato da Airport Elite e Huai Hai Co., gruppo cinese operante nei settori del real estate, del retail e del food & beverage con un giro d’affari annuo di oltre 900 milioni di
dollari.
L’inaugurazione del punto vendita presso la stazione ferroviaria di Shanghai Sud è la prima di una serie di iniziative che il Gruppo SAVE ha in programma per proseguire lo sviluppo sul
mercato cinese ed è anche la prima iniziativa italiana in assoluto nel settore della ristorazione in concessione in Cina.

www.repubblica.it