Milano 17 aprile 2007
ALIMPRESA SRL- Corso di Porta Nuova n. 34
ore 9.30 – 13.30

Il Direttore di stabilimento produttivo e, più in generale, i Dirigenti e gli Amministratori delle industrie alimentari costituiscono una figura chiave nel quadro del sistema di garanzie
costituito dalla nuova disciplina comunitaria sulla sicurezza alimentare a partire dal 2002, e sono oggi chiamati a svolgere un ruolo di fondamentale importanza anche nei confronti del mercato
e dei consumatori attraverso gli obblighi di comunicazione del rischio e di gestione delle situazioni di crisi nella filiera alimentare.

Il seminario del 17 Aprile si propone di fornire una panoramica generale degli obblighi normativi in materia di sicurezza alimentare gravanti su questi soggetti, e di individuare gli strumenti
di crisis management più aggiornati per corrispondere correttamente alle richieste del legislatore nazionale ed europeo ed alle aspettative del mercato.

Verrà inoltre affrontata la delicata tematica delle deleghe aziendali in relazione alle responsabilità penali gravanti sui vertici aziendali.

La formula seminariale, affiancata ad alcune testimonianze concrete sulle modalità di implementazione degli obblighi in oggetto, garantisce la concretezza dell’esposizione e la
possibilità per ciascun partecipante di sottoporre agli autorevoli relatori i propri quesiti ed i dubbi emersi nella propria attività quotidiana.

Programma

ore 9.00
registrazione dei partecipanti e distribuzione del materiale informativo.

ore 9.30
Il quadro normativo sulla sicurezza alimentare nella comunità europea ed il ruolo dirigenziale nel “CRISIS MANAGEMENT”
La relazione, dopo una introduzione generale sugli obblighi portati dalla normativa comunitaria (reg. 178/02 CE e regg. 852/04 e ss. CE) e sulla nuova responsabilità per i prodotti
alimentari importati alla luce della recente giurisprudenza della Corte di giustizia CE e della Corte di Cassazione italiana, presenterà gli strumenti della normativa volontaria utili
per gestire le situazioni di crisi nella filiera alimentare, complementi indispensabili della corretta attuazione delle disposizioni sull’igiene e la sicurezza delle produzioni
alimentari.

Relatori: Dott. Nicola Rondoni, RINA – Avv. Vito Rubino, Studio legale Gastini Simonelli Marelli & Strozzi, AL

ore 10.50
domande e risposte.

ore 11.10
pausa caffè.

ore 11.25
Le deleghe di funzioni nell’industria alimentare, nel quadro della responsabilità penale dell’imprenditore e del direttore di stabilimento produttivo.
La relazione affronterà la tematica delle deleghe di responsabilità nell’industria alimentare, evidenziando gli aspetti normativi e gli arresti giurisprudenziali nell’elaborazione
del quadro complessivo della responsabilità penale dell’imprenditore e del direttore di stabilimento produttivo.

Relatore: dott. Francesco Dettori, Procuratore della Repubblica, Procura della Repubblica presso il Tribunale di Busto Arsizio.

ore 12.05
domande e risposte.

ore 12.20
La comunicazione del rischio agli enti pubblici ed al consumatore.
La relazione affronterà, attraverso l’esemplificazione concreta, la complessa tematica della comunicazione del rischio, elemento fondamentale della normativa comunitaria sulla sicurezza
alimentare, evidenziando le strategie comunicative ed il corretto approccio al mercato e nei confronti dell’Ente pubblico di controllo.

Relatore: Avv. Giuseppe Allocca, Kraft Foods Italia.

ore 12.45
domande e risposte.

ore 13.00
Interventi programmati: Il sistema di richiamo e ritiro prodotto nell’esperienza concreta.
Relatore: dott. Giancarlo Mosca, Kraft Foods Italia.

Chiusura lavori: ore 13.30

La formula seminariale contempla la possibilità, lungo il corso delle relazioni ed al termine di ciascuna di esse, di formulare quesiti ed esporre i propri dubbi o perplessità
sulla nuova normativa.
A ciascun partecipante sarà gratuitamente inviato il CD-Rom contenente la videoregistrazione del seminario e la documentazione distribuita.

Diretta su Internet:
Al fine di consentire la frequenza anche ai Responsabili delle Aziende ubicate nelle Province più lontane da Milano (Centro-Sud e Isole), non essendo al momento possibile
organizzare i Seminari in altre sedi, sarà effettuata la “diretta” su internet dell’intero evento.
Il collegamento consentirà, oltre alla visone del seminario, la possibilità di proporre domande via telefono o e-mail ai relatori ed ascoltare le risposte che saranno date
nei momenti riservati al dibattito.
Il costo per il collegamento in diretta è di euro 250.00 (più I.V.A.), ed è comprensivo della possibilità di scaricare dal sito Alimpresa il materiale
didattico che sarà consegnato ai partecipanti e di rivedere l’evento, in modalità on-demand, per 1 mese.
L’iniziativa sarà concretizzata con un numero minimo di 10 iscrizioni e sarà fattibile per un massimo di 40 utenti contemporanei.
La prenotazione dovrà essere effettuata entro e non oltre il giorno 11/04/07 e sarà inviata la conferma agli iscritti entro il giorno 13/04/07, unitamente a tutte le
indicazioni necessarie per la ottimale fruizione delle riprese.

Quota di iscrizione:
€ 370,00 IVA.
Aziende associate AIIPA – ANCIT o clienti Alimpresa € 350,00 IVA.

Modalità di iscrizione:
Inviare entro il 11 aprile 2007 il modulo di adesione a uno dei seguenti recapiti:
E-mail: [email protected]
Fax: 02 29 01 28 05
Tel: 02 29 00 05 99

L’iscrizione verrà perfezionata con il pagamento della quota di iscrizione.

Pagamento:
Il pagamento dovrà essere effettuato a mezzo bonifico bancario entro il 13 aprile 2007 ad:
Alimpresa S.r.l. – Corso Porta Nuova 34 – 20121 Milano
Banca Popolare Commercio e Industria – Agenzia 1 – Via Moscova 33, 20121 Milano.
C/C 000000045970 – ABI 05048 – CAB 01601 – CIN H
Causale: Il Direttore di Stabilimento ed il ruolo Dirigenziale nell’industria alimentare.

Condizioni Generali:
I posti disponibili sono limitati.

Il seminario si svolgerà con un numero minimo di 15 partecipanti.
Alimpresa si riserva la facoltà di rinviare o annullare il corso programmato dandone comunicazione ai partecipanti via fax o e-mail entro 3 giorni lavorativi prima della data del
corso.
In tale evenienza Alimpresa provvederà a effettuare il rimborso delle somme ricevute senza ulteriori oneri.

Recesso – Modalità di disdetta:
In caso di impossibilità del partecipante di intervenire al corso è previsto il rimborso della quota versata solo per le comunicazioni effettuate entro e non oltre il 7°
giorno lavorativo precedente la data stabilita.
La comunicazione deve essere effettuata per iscritto via fax al numero 02 29 01 28 05 oppure per iscritto a mezzo raccomandata R/R inviata ad Alimpresa S.r.l., C.so Porta Nuova 34 – 20121
Milano.
E’ ammessa la sostituzione dei partecipante purché comunicata tramite modulo di adesione entro il giorno precedente al corso.

Tutela dei dati personali:
Ai sensi del d.lgs 196/2003 si informa che titolare del trattamento dei dati è Alimpresa S.r.l.. Si informa altresì che i partecipanti potranno in ogni momento esercitare i
diritti di cui all’art. 13 della legge (accesso ai dati, modifica, cancellazione).

Per ulteriori informazioni: [email protected]