Serre fantasma: Truffa ai danni dell’UE con falsa documentazione

Serre fantasma: Truffa ai danni dell’UE con falsa documentazione

Sud Italia – Nel quadro della repressione delle frodi comunitarie agroalimentari condotte dal comando politiche agricole e alimentari, il nucleo antifrode carabinieri di salerno eseguiva accertamenti per la tutela dei consumatori e degli operatori di settore.

Il Nucleo Antifrode Carabinieridi Salerno denunciava, a seguito di accertamenti,7 persone responsabili, a vario titolo, di truffa ai danni dell’U.E. e falsità ideologica (artt. 640 bis e 483 c.p.) avendo indebitamente percepito 1.043.832 euro; relativia contributi comunitari destinati all’agricoltura (Domanda Unica) e nell’ambito del P.S.R. (Piano di Sviluppo Rurale).

Le persone denunciate si adoperavano per la creazione, in tutto o in parte, di falsa documentazione finalizzata ad attestare la titolarità di terreni sottoposti a confisca e realizzavano un impianto serricolo in assenza di titolo abilitativo edilizio, producendo falsa documentazione,  allo scopo di introitare le provvidenze U.E..

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

 

Related Posts
Leave a reply