Milano, 4 giugno 2007 ASS.I.CA. (Associazione Industriali delle Carni aderente a Confindustria), che rappresenta più di 200 aziende italiane che raggruppano
i marchi più prestigiosi della nostra salumeria, terrà la propria assemblea annuale a Bruxelles, il prossimo 7 Giugno.

La scelta di Bruxelles, sede principale delle Istituzioni Europee, vuole sottolineare il riconoscimento dell’importanza per il settore di quanto viene oggi deciso in sede comunitaria.
Come ha dichiarato Francesco Pizzagalli,  Presidente di ASS.I.CA. : ”L’Unione è sempre più importante per i salumi italiani: per le nostre industrie,
Europa significa oggi una normativa unica e coerente, un interlocutore autorevole per affrontare i temi chiave per il settore, un grande mercato in cui esportare una delle eccellenze del made
in Italy alimentare. Per capire l’importanza del rapporto tra salumeria italiana e Unione Europa basta citare un numero: ben 28 salumi italiani hanno ottenuto gli ambiti riconoscimenti
DOP (Denominazione di Origine Protetta) e IGP (Indicazione Geografica Protetta).
Un riconoscimento alla tradizione italiana e alla capacità della nostra industria di produrre salumi
di qualità. Un riconoscimento che viene anche dagli ottimi risultati ottenuti nel 2006 sul fronte delle esportazioni, che dimostrano quanto i salumi italiani siano apprezzati in tutto
il mondo
”.

L’Assemblea annuale sarà preceduta da una Conferenza Stampa, che si terrà alle ore 12:30 alla Delegazione Confidustria presso l’Unione Europea, cui
parteciperanno, come relatori, Daniel Kraus – Direttore affari europei CONFINDUSTRIA e Jan Heemskerk – Presidente CLITRAVI (Centre de Liaison des Industries
Transformatrices de Viandes de l’Union Européenne).

“Siamo particolarmente lieti che ASS.I.CA. celebri la 62° Assemblea annuale a Bruxelles, nel cinquantennale della firma dei trattati di Roma, ha affermato Daniel Kraus
– Direttore affari europei CONFINDUSTRIA,
il fatto che una associazione di categoria faccia questa scelta mostra chiaramente come l’Unione Europea sia sempre più
centrale nella vita dell’Industria Italiana in generale e dell’industria alimentare in particolare
.
Come direttore degli affari europei di Confindustria, non posso che
auspicare che molte altre associazioni seguano l’esempio di ASS.I.CA., che si è dimostrata ancora una volta pioniera nel sistema Confindustriale. Una presenza attiva
dell’industria italiana qui a Bruxelles, infatti, è uno strumento chiave per far valere le esigenze del made in Italy sia in Europa, sia nelle trattative internazionali che, sempre
più, vedono l’Unione Europea al centro dei grandi round negoziali.”

“La presenza di ASS.I.CA. a Bruxelles quest’anno ci permette di celebrare il legame speciale che unisce l’industria della trasformazione delle carni e l’Europa,
ha aggiunto Jan Heemskerk – Presidente CLITRAVI (Centre de Liaison des Industries Transformatrices de Viandes de l’Union Européenne) che continua nello stesso anno
in cui a Roma si firmavano i trattati europei, ASS.I.CA., con le associazioni di categoria di Francia e Belgio – FICT e FENAVIAN -,  fondava il  CLITRAVI, Centre de Liaison des
Industries Transformatrices de Viandes de l’UE, di cui sono Presidente. Da cinquant’anni il CLITRAVI segue quindi il cammino del mercato comune, l’armonizzazione della
normativa dei Paesi europei, la formazione delle nuove norme in tutti i settori di interesse. Un periodo di crescita e prosperità per l’Europa e per l’industria dei
salumi.

CONFERENZA STAMPA

“Il mondo dei salumi italiani:
Andamento e analisi del settore leader in Europa.
Strategie per lo sviluppo dei nuovi mercati”

Giovedì 7 Giugno 2007 – ore 12:30

Delegazione di Confindustria presso l‘Unione Europea
Avenue de la Joyeuse Entrée, 1 – Bruxelles

Vengono presentati, in anteprima, i dati economici 2006 del settore della salumeria italiana (leader in Europa per numero di prodotti DOP e IGP: 28), le strategie di sviluppo per
l’internazionalizzazione, la qualità dei prodotti, la sicurezza alimentare e la tutela dei consumatori e i nuovi programmi di promozione per affrontare le sfide dell’export
nei nuovi mercati di recente apertura:
Cina, Australia e Corea del Sud

Intervengono:
Francesco Pizzagalli – Presidente ASS.I.CA.
Daniel Kraus – Direttore affari europei CONFINDUSTRIA
Jan Heemskerk – Presidente CLITRAVI (Centre de Liaison des Industries Transformatrices de Viandes de l’Union Européenne)

Ore 13:30 Buffet lunch

Alla Conferenza Stampa saranno presenti gli Associati ASS.I.CA.
Sarà, quindi, l’occasione per incontrare i massimi esponenti del mondo dei salumi e delle carni suine,
riunitisi a Bruxelles, in occasione dell’Assemblea annuale, per confrontarsi
con i rappresentanti della Commissione Europea sulle principali tematiche di interesse
per lo sviluppo del settore e dei mercati.

www.assica.it