Sial 2018, il panettone Fiasconaro conquista Parigi

Sial 2018, il panettone Fiasconaro conquista Parigi

Un sicilano a Parigi. Da vincitore.

Dal 21 al 25 ottobre, la capitale francese è stata teatro del Sial. Il Salone dell’agroalimentare ha visto la presenza di 7.000 aziende espositrici, 160.000 visitatori e 110 Paesi coinvolti. Tra i protagonisti, diversi marchi del Made in Italy; in prima fila, l’azienda Fiasconaro.

Per i visitatori del suo stand (premium 5A G001) un menù ricco di golosità. Dolci della tradizione, come torroni, torroncini e cubaite. Posto d’onore per il nuovo panettone. Siciliano al 100%, in quanto realizzato con limoni, arance e mandarini locali. Siciliana doc anche la confezione: firmata da Dolce&Gabbana, è decorata da maestri illustratori dell’isola, ispirati all’Opera dei Pupi.

Il panettone ed i suoi fratelli sono stati protagonisti dello show cooking. Ad agire, il giovane pasticcere Mario Fiasconaro, figlio di Nicola.

Mario Fiasconaro

Ed è proprio il titolare dell’azienda di Castelbuono ha tirare le somme. Secondo Nicola Fiasconaro, fondamentale la presenza a Parigi. Infatti, “Impensabile per noi non esserci e non contribuire, insieme a tante altre aziende italiane di eccellenza, nel tenere ben alto il blasone del food Made in Italy in questa che, ricordiamolo è la terra dove l’arte pasticcera si è formata e affinata.”

Matteo Clerici

Newsfood.com

Related Posts
Leave a reply