Soccorsi dalla Toscana per le popolazioni colpite da cataclismi nelle ultime settimane, la giunta regionale, riunita questo pomeriggio a palazzo Bastogi sotto la presidenza di Claudio Martini,
ha risposto immediatamente all’appello diramato dalla Protezione Civile per l’emergenza in Bangladesh dopo il ciclone che lo ha investito.

Alla Toscana, nell’ambito del Coordinamento interregionale, è stato chiesto un potabilizzatore che è stato immediatamente messo a disposizione. Ulteriori interventi, pari per il
momento a 40 mila euro, sono stati reperiti all’interno del Piano della Cooperazione internazionale. L’assessore Massimo Toschi segue costantemente l’evolversi della situazione e tiene i
contatti con il Ministero degli Affari esteri per predisporre altri interventi, anche in raccordo con organizzazioni internazionali. Oltre al Bangladesh sono tate destinate altre risorse a Gaza
per la delicata situazione in campo sanitario e a tre paesi dell’America Latina, Nicaragua e Repubblica Dominicana, recentemente colpite da alluvioni e Perù, colpito invece da un
devastante terremoto.

Laura Pugliesi