Spagna, due morti per il morbo della «mucca pazza»

Due persone sono morte in Spagna, nella regione di Castiglia-Leon, per il morbo di Creutzfeld-Jacob, ritenuto la variante umana della Bse, l’encefalopatia spongiforme bovina, lo confermano
fonti del ministero della Sanità, non sono state ancora rese note le generalità dei due giovani, nè i luoghi dei decessi, avvenuti sembra a distanza di un mese l’uno
dall’altro.

L’ultimo episodio in Spagna si era verificato nel 2005, quando morì una donna di 26 anni. Gli esperti sostengono che il contagio potrebbe risalire ad otto anni fa e che forse ci saranno
altri casi. Secondo il quotidiano ‘El Pais’ nessuna delle due vittime era un allevatore e non ci sarebbero rischi di epidemia. Fonti della sanita’ hanno precisato all’ edizione elettronica di
El Mundo che la Spagna ha seguito le procedure di notifica previste alla rete nazionale e a quella europea.

Leggi Anche
Scrivi un commento