Speciale formaggi al Grotto Pojana, Riva San Vitale, Ticino

Speciale formaggi al Grotto Pojana, Riva San Vitale, Ticino

 

Grotto Pojana RistotranteGROTTO POJANA  IN RIVA SAN VITALE, TICINO
Attilio Scotti, ricordi di una cena perfetta

“incipt”

Qui, dove finisce il lago di Lugano, si trovano ancora i saperi & sapori di una cucina lacustre contadina; siediti viandante al Grotto Pojana di Riva San Vitale: nell’ovattata nebbiolina natalizia trovi, in scintillanti Riedel, la ricchezza e la sincerità dei grandi vini ticinesi che giocano a gibigianna tra  formaggi d’autore, battuta di carne cruda con burrata e tartufo nero, e tanto altro ancora, mentre Giorgio alla fisarmonica e Claudio alla chitarra e voce, riempiono il solare locale di quel timbro andato di tempi passati che solo qui, rivivono.

Ruota formaggi

 

Grazie a Renato Bordogna, patron e genio indiscusso, d’esser ristoratore in tempi dove ormai tutto é precotto e surgelato.

Giovedì, 16 dicembre dell’anno  di grazia duemilasedici.
Un invito per una cena a base di formaggi: italiani, svizzeri e francesi:  dal Bisciün della valle Muggio al Vacheron Mont d’Or, dal piemontese Testun in foglia di vite al  Petit Grès francese, passando per il mitico Castelmagno e via dicendo ( ben quattordici tipi di formaggi). Ma non solo.

 

Lo spartito  recitava:  dopo un ottimo Prosecco di benvenuto ecco una  battuta di carne cruda di manzo con burrata e tartufo nero, a seguire gnocchi di patate viola alla crema di Zincarlin. Poi su grandi piatti ( con al centro miele di bosco e mostarda di fichi) la girandola dei formaggi: un trionfo annunciato.
grotto-pojana-formaggi2

 

Ma c’è di più, ognuno dei due piatti era accompagnato da una scheda visiva con indicazione della rotazione-posizione dei formaggi per una giusta degustazione. Sorpresa al conto finale, vini compresi. Sfr.58 ( euro 60) con un servizio perfetto. Perfetta anche la conduzione di Lorenzo Frigerio, direttore vendite Resinelli che ha illustrato i formaggi con attenzione e professionalità.

 

 

grotto-pojana-formaggiPS, notiziola di oggi:
la Coop dalla prossima primavera sarà la prima azienda svizzera a distribuire cibi pronti confezionati con insetti (scarafaggi, vermi della farina, locuste, ecc. ) 
Nessun commento. Per fortuna ci sono ancora Uomini come Renato Bordogna.

 

Attilio Scotti
per Newsfood.com
========================================
UDITE – UDITE – UDITE…

grotto-pojana-mapCompleanni, Anniversari, Battesimi, Comunioni, Cresime, Matrimoni e Cene Aziendali….
ogni pretesto è buono per festeggiare alla grande in riva al lago di Lugano!!    

Sono a disposizione:
La sala veranda per 65 persone
La saletta al primo piano per 35 persone
Terrazza esterna per 60 persone, all’ombra di un pergolato d’uva
Su richiesta possiamo organizzare anche l’intrattenimento musicale.

Ogni evento si trasforma in qualcosa di veramente speciale da ricordare!

Il luogo ideale anche per incontri di lavoro con coffee breaks e business lunch.

Grotto Pojana
Via Pojana 63,
6826 Riva San Vitale

Tel: +41(0)91 6497431
Fax: +41(0)91 6481753
Email: [email protected]

==============================================
CURIOSITA’

GROTTO
Il grotto è un locale tipico della Svizzera Italiana (Canton Ticino e Grigioni italiano).
Inizialmente erano concepiti come locali cantine per conservare prodotti agricoli locali (vino, formaggio, patate…) i grotti ticinesi e grigionitaliani erano spesso ricavati da grotte naturali (da cui il nome). Un grotto, per essere tale, deve potere dimostrare la presenza nel suo interno di una fonte d’aria fresca proveniente dal sottosuolo. È l’elemento essenziale, altrimenti sarebbe  una semplice cantina. In Mesolcina questo spiffero viene chiamato fiadiré”, nella Valchiavenna “sorèl”. Nel corso del tempo nuovi metodi di conservazione hanno ridotto l’importanza del grotto come magazzino e sono stati trasformati in locali per la degustazione. Alcuni grotti sono diventati trattorie.
Oggigiorno, si comprende sotto il termine di grotto perlopiù un piccolo e semplice ristorante in un edificio tradizionale di pietra, quasi sempre con i caratteristici tavoli di granito, con cucina locale tradizionale. Le pietanze più comuni nei grotti sono la formagella, i formaggini, il salame e altri tipi di affettato serviti con sottaceti, il pesce in carpione ma anche il minestrone e la polenta servita con strachin (simile al gorgonzola), con funghi, con merluzzo o con pietanze a base di carne. Le bevande tipiche sono il merlot, la grappa e la gassosa.

 

===============================================

attilio-scottiAttilio dr. Scotti
Giornalista professionista
tess. 11168 Ass. Indipendente Giornalisti Svizzeri
Food & Wine Consultant, Pubbliche relazioni
Eventi enogastronomici
Membre de la Presse Ass.Suisse
des Sommelier Professionels

CH.6877 Coldrerio- Canton Ticino: PO box 88
Telefoni: ++91.646.86.33 –  Mobile ++79.886.39.67
e-mail: [email protected]

Redazione Newsfood.com

Related Posts
Leave a reply