Spumanti & Bollicine una storia italiana

Spumanti & Bollicine una storia italiana

Ai nastri di partenza la quinta edizione del Forum Spumanti d’Italia mentre anche il 2009 si conferma l’anno degli Spumanti.

I primi 6 mesi dell’anno segnano ancora un incremento di consumi e di apprezzamenti sui mercati esteri dei vini spumanti italiani (15% in volumi, 4% in valore rispetto gli stessi mesi del 2008) e
esprimono una conferma stazionaria per il mercato nazionale (-1%). Sul mercato nazionale tengono Asti e Prosecco, stasi per il metodo classico.

Nei mercati esteri le situazioni sono variabili: segnali di calma nei mercati tedeschi, in Francia e Spagna. Prosegue il trend positivo soprattutto in termini di valore sia sui mercati del
nord-Europa ad iniziare dall’Inghilterra (10%) e paesi scandinavi come pure nei paesi emergenti, mantiene le posizioni sul mercato americano. Buone performance si rilevano in sud-America.

Le ultime indagini del Forum confermano che le bollicine stanno sostituendo altri vini sulla tavola degli italiani e sono sempre più un vino quotidiano, non più ancorato ai brindisi
dell’anniversario o al calice per il dolce a fine pasto. Si confermano l’aperitivo più gettonato, sia puro che come cocktail. Anche al recente G8 de L’Aquila i capi di Stato e di Governo
presenti hanno apprezzato gli abbinamenti dei vini spumanti italiani alla loro tavola. In più occasioni ai primi piatti, al pesce e alla carne sono stati abbinati gli spumanti metodo
classico italiani come il
Franciacorta, il Gavi e il Trento.

Mentre per gli aperitivi e gli antipasti un successo mediatico e effervescente è stato decretato al Prosecco doc
Conegliano Valdobbiadene e per i dolci e gelati l’Asti. Questi dati sono alla base del tradizionale appuntamento del Forum Spumanti che si svolgerà a Valdobbiadene dal 3 al 7 settembre.
L’organizzazione del Forum quest’anno è organizzato per un periodo più lungo con le anteprime di degustazione, di abbinamenti creativi e di spettacoli musicali dal vivo offerti
gratuitamente in alcuni ristoranti della provincia di Treviso che si sono offerti.

Il Forum di Valdobbiadene è un evento-spettacolo che coinvolge il mondo spumantistico nazionale con intrattenimenti, degustazioni guidate, rassegne culturali ed espositive, come quella
delle etichette spumantistiche e delle capsule. Il Forum, voluto dal comune di Valdobbiadene, ha luogo grazie all’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, alla partnership di UniCredit
Group, al contributo di regione Veneto, Camera Commercio Treviso, Provincia Treviso, al sostegno del Ministero Politiche Agricole e di Ismea e alle collaborazioni dell’Istituto Commercio
estero-Ice, Ais, Donne del Vino, Alma Scuola di Cucina, Porsche Italia e Movimento Turismo del Vino.

Diversi gli sponsors tecnici e di prodotto: Vason group, Robino&Galandrino, Icas, Enoplastic, Siad, Italesse, Consorzio Parmigiano Reggiano, De Stefani salumi, Latteria Soligo. Quattro giorni
dedicati al “buongusto italiano”.

Concerti e spettacoli di musica dal vivo curati dal maestro Diego Basso nei ristoranti del territorio anticipano le due giornate centrali in Villa dei Cedri: sabato 5 settembre con
l’inaugurazione ufficiale del Ministro Luca Zaia, arrivo della 100miglia del Prosecco delle auto d’epoca e spettacoli nel parco secolare di Villa dei Cedri. Al pomeriggio con la partecipazione
riservata ai delegati europei della stampa specializzata, ha luogo il primo meeting “IN-FORMATI A TAVOLA”, cui fanno seguito visite e incontri tematici, degustazioni guidate da sommelier.

In serata “Benvenute Bollicine” con la consegna dei Nastri d’Oro, d’Argento e di Bronzo ai vincitori dei premi dell’VIII° Concorso Enologico Nazionale: solo 42 vini premiati su 400
presentati. Domenica 6 settembre immancabile appuntamento “no-stop” con le 40 case spumantistiche italiane, invitate, che presentano le loro migliori e più premiate 100 etichette del 2009,
attentamente divise fra metodo classico, i Talento e l’italianissimo metodo Martinotti (alias charmat).

Un Bubble Wine Tasting aperto dalle 10 alle 20. Ospite d’eccezione alcuni piccoli produttori di Champagne. Alle 17 in piazza Marconi a Valdobbiadene grande concerto musicale dal vivo di Paola
Turci con ingresso gratuito. Chiusa la kermesse di Valdobbiadene con la presentazione in anteprima italiana (riservata solo a 60 giornalisti invitati e accreditati da Porsche Italia) delle nuova
4 porte Panamera della casa tedesca, il Forum di Valdobbiadene diventa ambasciatore a Fabriano, dove saranno consegnati i 2 premio nazionali intitolati a Francesco Scacchi, cioè i 2
migliori vini con bollicine in assoluto più apprezzati dalle commissioni di assaggio nel 2009 per brindare al successo del comparto spumantistico italiano, in dieci anni passato da 220
milioni a 328 milioni di bottiglie consumate nel mondo.

Infatti a Pescara i vincitori dei Giochi del Mediterraneo hanno brindato con Supermagnum di Franciacorta, Gavi, Asti, Conegliano Valdobbiadene Prosecco e ad ogni delegazione straniera dei Giochi
è stata dedicata una degustazione esclusiva e sono state consegnate delle uniche confezioni numerate.

Leggi Anche
Scrivi un commento