Antonella e la sua mamma si sono sentite male dopo aver mangiato un pezzo di pizza acquistato in un supermercato. Come deve comportarsi un consumatore in situazioni come queste per salvaguardare la salute e i propri diritti, e chiedere eventuali danni?

Da: antonella [email protected]>
Oggetto: Pizza e rustici avariati
Data: 6 dicembre 2016 19:32:26 CET
A: [email protected]

Buonasera,
pizza-pizza-008Oggi ho pranzato insieme a mia madre con un pezzetto di pizza ed alcuni rustici acquistati da xxxxxxxxxxxx, subito dopo ho avvertito un forte dolore allo stomaco e una sensazione di vomito. Pensavo fosse influenza ma nel pomeriggio anche mia madre si è sentita male ed ha vomitato. Vorrei segnalare l’accaduto per evitare che si ripeta a qualcun’altro, potete suggerirmi cortesemente a chi posso rivolgermi ?
Grazie.
Un cordiale saluto
Antonella M.

Risposta dell’Avv. Fabio Squillaci per poter ottenere un risarcimento danni

Sul caso sottoposto dalla singora Antonella, in primo luogo deve avere un referto del pronto soccorso ove sia indicata come causa del malessere l’intossicazione alimentare (tale circostanza deve essere documentata), quindi con l’aiuto di testimoni e con lo scontrino fiscale del ristorante (o del punto vendita) dove ha assunto/acquistato  tali alimenti contaminati può procedere con la richiesta di risarcimento.
Occorre, pertanto, inviare una raccomandata alla sede legale del ristorante/Punto vendita per contestare il tutto, sempre se il referto dell’ospedale individua la causa del suo malore in una intossicazione alimentare e può dimostrare (sia attraverso lo scontrino che attraverso la testimonianza) di aver accusato i primi sintomi dopo aver consumato quegli alimenti: solo a queste condizioni potrà chiedere i danni patiti.

 

Fabio Squillaci
per Newsfood.com

=========================================

avv-fabio-squillacijpgCHI E’ FABIO SQUILLACI

Fabio Squillaci è avvocato, specializzato in Professioni Legali ed allievo del Corso Galli in Napoli. Ha svolto con profitto lo stage ex art. 73 D.L. 69/2013 affiancando un giudice penale presso il Tribunale di Cosenza.
Da sempre amante delle interazioni tra il diritto e le altre scienze, ha collaborato in diverse attività di ricerca. In qualità di cultore della materia collabora con i docenti per lo svolgimento di attività seminariali e di esercitazione, nonché per lo svolgimento degli esami di profitto.
Autore di varie pubblicazioni su Persona e danno, diritto.it, Camminodiritto e Salvis Juribus, Newsfood.com; ha di recente pubblicato la monografia “Il diritto storto”.

=========================================

Redazione Newsfood.com
Contatti